Comprare low cost, i comparatori di prezzi online: Trovaprezzi e Ciao.it

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Vuoi per la crisi economica, vuoi per l’aumento dei prezzi, ma i soldi in tasca sono sempre più scarsi. Il risultato è che anche gli italiani stanno cambiando le abitudini di acquisto rivolgendo l’attenzione su Internet.

Ma come risparmiare sul web?

Ad esempio affidandoci ai “Comparatori di prezzi”, siti web che comparano i prezzi dei prodotti contenuti all’interno dei negozi ecommerce per aiutarci a trovare le offerte più convenienti. Ed e’ proprio a questi siti che, grazie alla collaborazione ed esperienza maturata nel settore dal portale BestOutlet, abbiamo dedicato la nostra rubrica.

I “comparatori di prezzi” che oggi vi vogliamo presentare e consigliare sono due: Trovaprezzi e Ciao.it. “Permettere di trovare i negozi online che vendono un certo prodotto e, possibilmente, identificare quello che pratica il prezzo più basso e’ la filosofia e l’obiettivo di questi due siti che offrono un servizio gratuito ed estremamente utile.

Che cosa sono e che cosa offrono?

I comparatori di prezzo sono dei potenti motori di ricerca dedicati allo shopping on-line. Scandagliano i cataloghi di centinaia di negozi mettendo a confronto tutte le offerte.

Ma oltre ai prezzi i clienti possono confrontare le caratteristiche dei prodotti cercati, conoscere nuovi negozi, leggere commenti rilasciati da altri utenti, in modo da valutare la migliore offerta qualità/prezzo presente sul mercato.

Questi siti non vendono i prodotti, semplicemente pubblicizzano le offerte dei negozi. L’utente, selezionando l’articolo di suo interesse, potrà vedere le varie offerte e cliccando con il mouse sarà reindirizzato direttamente al sito ecommerce per completare l’acquisto.

Ciao.it

E’ il comparatore di ricerca più completo. Raccoglie il maggior numero di siti ecommerce per confrontare le offerte di prezzo presenti in quasi cento negozi online.

Permette di scorrere i prodotti per categoria, in ordine alfabetico, per area tematica, marca o negozio. Ovviamente è disponibile la classica modalità di ricerca per parole chiave, con risultati ordinati in base al prezzo.

Ciao.it è anche una delle guide allo shopping più complete su internet grazie ad una forte community online costituita da diverse migliaia di iscritti che, con spirito critico, scrivono opinioni e valutano prodotti e servizi a beneficio di altri consumatori.

“Sia che tu stia cercando il miglior televisore a LED, o il prezzo più scontato per un modello particolare di cellulare, su Ciao potrai essere sicuro di trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno.”

Provato per voi
Quando vogliamo controllare il prezzo di un particolare prodotto che ci interessa acquistare Ciao.it è da sempre il primo sito web che consultiamo.

Trovaprezzi

Comparatore particolarmente apprezzato dagli utenti. Veloce, preciso ed efficiente. Permette ricerche generalizzate o specifiche per categoria (informatica, telefonia, fotografie, gioielli, moda, casa e giardino…) con la possibilità di visualizzare tutti gli oggetti di una determinata tipologia, marca e modello. Da segnalare che i negozi sono corredati da recensioni e opinioni degli utenti.

TrovaPrezzi, il sito del gruppo 7Pixel nato nel 2002, festeggia quest’anno i suoi primi dieci anni con una nuova grafica e un nuovo logo. Gli interventi sono stati sviluppati per rendere più veloce il caricamento delle pagine, aumentarne la leggibilità e migliorare la compatibilità con i diversi browser inclusa la funzionalità mobile per iPhone e Android.

E per offrire all’utente un servizio d’uso più semplice e immediato, nella nuova grafica è stata ingrandita la barra di ricerca.

Provato per voi
Offre un servizio unico nel suo genere, la collaborazione con alcuni dei più grandi negozi ecommerce. Ne è una testimonianza la partnership tra Trovaprezzi e Unieuro per il brand Electrolux/Rex. Il prezzo accedendo a Unieuro attraverso Trovaprezzi è in alcuni casi scontato anche del 10% rispetto al normale prezzo presente nel sito. Abbiamo acquistato a distanza di 12 mesi una lavasciuga e una lavastoviglie (in offerta sul sito) risparmiando in entrambi i casi un ulteriore 10%! Da provare per credere!

Da migliorare
I comparatori sono strumenti quasi indispensabili nell’attuale panorama degli acquisti online. Purtroppo però mancano di completezza dal momento che non prendono in esame i cataloghi di tutti i negozi. L’utente alla ricerca di un qualunque prodotto può fare affidamento su Google immettendo come chiavi le parole che identificano l’oggetto, ad esempio marca e modello, e la parola “prezzo”, in tal modo si possono trovare altri negozi online che trattano quel determinato prodotto.

Ma attenzione, comprare in negozi che sono presenti nei comparatori di prezzi è sicuramente più sicuro e affidabile che acquistare in un qualsiasi sito trovato nei motore di ricerca.

Ma come acquistare sul web?

L’ultimo suggerimento di BestOutlet è proprio sulle modalità di pagamento. Il metodo più sicuro è PayPal. Ormai tutti i siti lo prevedono e permette di pagare online senza dover comunicare al venditore la propria carta di credito. E’ sufficiente aprire su PayPal un conto che sarà collegato alla propria carta, anche prepagata. E nel caso si incappi in una truffa online è prevista una assicurazione che restituisce quanto pagato.

 

BestOutlet è il portale degli outlet e spacci aziendali. Qualsiasi utente, italiano o straniero, può facilmente trovare lo spaccio più vicino a casa propria semplicemente facendo una ricerca nel sito. Il motore di ricerca con più di 5.000 outlet divide gli spacci per regione, per categorie (dall’abbigliamento al cibo fino al vino) e infine per provincia. E’ il punto di riferimento per tutti gli outlet ai quali viene offerta una totale visibilità: ogni outlet associato può gestire in tempo reale e in completa autonomia tutti i dati della propria scheda. Nato nel 2000 come guida agli spacci aziendali per avvicinare il produttore al consumatore oggi con l’aggiunta di oltre 200 negozi online, si sta affermando come portale del “Comprare low cost”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Negli ultimi anni, il termine “thrifting” è entrato nel lessico comune, soprattutto tra i giovani e gli appassionati di moda. Ma cosa significa esattamente thrifting e perché sta diventando una tendenza così popolare? Il thrifting, in parole semplici, è l’arte di trovare capi d’abbigliamento, accessori e altri articoli di seconda mano, spesso a prezzi molto […]

Tra le tendenze più diffuse nel 2024 c’è anche lo stile boho-chic, che con i suoi abiti vaporosi ed eterei, ispirati agli anni ’70, e l’uso di materiali naturali tornerà a dominare le passerelle, dopo essere comparso sulla scena intorno ai primi anni 2000, indossato da modelle come Kate Moss, Sienna Miller e le gemelle […]

Il 3 giugno 1946 è una data storica per il mondo della moda. A Parigi, il designer di moda Louis Réard presentava per la prima volta il bikini, un indumento destinato a rivoluzionare per sempre non solo l’abbigliamento da spiaggia, ma anche il concetto di femminilità e libertà. Secondo la professoressa Valeria Magistro, docente di […]