‘Alfredino, una storia italiana’, chi è l’attore Vinicio Marchioni

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

È andata in onda ieri martedì 11 giugno suu Rai1 la prima puntata della miniserie “Alfredino, una storia italiana”, che racconta la tragedia di Vermicino.

La serie in quattro puntate, diretta da Marco Pontecorvo, rievoca la tragica vicenda di Alfredo Rampi, il bambino di sei anni che nel 1981 cadde accidentalmente in un pozzo artesiano a Vermicino, sconvolgendo il Paese.

La sceneggiatura è a cura di Barbara Petronio (Suburra – La serie e Diavoli), Francesco Balletta (Un Passo dal Cielo e Doc – Nelle tue mani) e Alessandro Bernabucci.

Nel cast recitano diversi importanti attori italiani come Anna Foglietta, nel ruolo di Franca Rampi, la mamma di Alfredino, interpretato da Kim Cherubini, Luca Angeletti che veste i panni del padre del piccolo protagonista, Francesco Acquaroli, che interpreta il Comandante dei Vigili del Fuoco e Vincenzo Marchioni nel ruolo di Nando Broglio, che instaura un contatto emotivo con il bimbo durante i tentativi di soccorso.

Vinicio Marchioni è uno degli attori più apprezzati della sua generazione. Conosciamolo più da vicino.

Vinicio Marchioni: biografia e carriera

Vinicio Marchioni è nato a Roma il 10 agosto 1975, ha quindi 48 anni ed è del segno zodiacale del Leone. Di origini calabresi (la madre è nata a Torre Melissa, in provincia di Crotone) fin da giovane l’attore romano ha seguito la sua passione per il mondo della recitazione, laureandosi nel 2000 presso la Libera Accademia dello Spettacolo della Capitale.

Nel 1995 ha fatto il suo debutto in teatro, con associazione culturale LUDOM (Luci dall’ombra). Nel 2005 ha perfezionato il suo talento con Luca Ronconi presso il Centro Santa Cristina. Dopo la maturità si è iscritto alla facoltà di Lettere indirizzo Spettacolo dell’Università La Sapienza, ma ha conseguito la laurea.

Non tutti sanno che Vinicio Marchioni è lievemente balbuziente e che in questi anni ha lavorato molto per limitare gli effetti della disfluenza sul proprio eloquio.

A ottobre 2018, Marchioni si iscrive al corso di laurea in Beni culturali presso l’Università di Roma “Tor Vergata”.

L’attore ha recitato in un episodio di R.I.S. 2 – Delitti imperfetti nel 2006 e vestito i panni de “il Freddo”, nella serie televisiva “Romanzo criminale (2008-2010)”, diretta da Stefano Sollima, ispirata alla vera storia della cosiddetta Banda della Magliana.

Nel 2008 ha presentato su LA7 “Città criminali”, una serie di docu-fiction sui principali casi di cronaca italiani.

Nel 2009 ha fatto il suo esordio sul grande schermo con “Feisbum – Il film”, film ispirato al social network Facebook e recita come protagonista nella pellicola “20 sigarette” sulla strage di Nassiriya del 2003, presentato alla 67ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nella sezione Controcampo Italiano, di cui vince il premio con una menzione speciale proprio a Marchioni per la sua splendida interpretazione.

Nel 2010 ha preso parte ai videoclip “Gli spietati” dei Baustelle e “Casting” dei Mambassa. Nel 2011, per la sua interpretazione in 20 sigarette, ottiene una candidatura come miglior attore protagonista ai David di Donatello 2011.

Da quel momento per lui è un susseguirsi di successi, diretto da grandi registi italiani come Paolo Genovese, Riccardo Milani e Paolo Virzì. Degni di nota il film “Sulla strada di casa” (2012) e “Amiche da morire” (2013).

Nel 2018 fonda insieme alla moglie Milena Mancini fonda la “Anton Art House”, società con cui ha prodotto, scritto e diretto il docufilm “Il terremoto di Vanja” e vari spettacoli teatrali. Nel 2021 partecipa alla miniserie televisiva “Alfredino – Una storia italiana”, in onda in questi giorni su Rai1 e in cui l’attore intrattiene un lungo dialogo con Alfredo Rampi, nelle sue ore più difficili.

Vita privata e Instagram

Vinicio Marchioni è legato all’attrice e ballerina Milena Mancini. I due si sono sposati il 24 settembre 2011 nella chiesa di Santa Rita da Cascia a Roma e dalla loro unione sono nati i due figli: Marco (2011) e Marcello (2012).

La coppia è più innamorata che mai. In una passata intervista Vinicio Marchioni ha così dichiarato: “È merito suo se abbiamo un equilibrio familiare. È lei il perno centrale della nostra casa”.

È possibile seguire l’attore romano sul suo profilo Instagram @vinicio_marchioni che conta ad oggi 180 mila follower e dove condivide aggiornamenti professionali e momenti di vita quotidiana.

Foto Instagram

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria