Neymar perde un milione di euro al casinò e scoppia in lacrime in diretta

di Romina Ferrante


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Dopo il brutto infortunio che lo ha colpito alla caviglia destra, lo scorso 19 febbraio, durante il match contro il Lille, Neymar è tornato a far parlare di sé.

L’attaccante brasiliano del Psg è infatti noto, oltre che per le sue prodezze calcistiche, anche per la sua passione per il gioco d’azzardo e nel tempo libero riesce a spendere cifre folli.

Questa volta, però, ha davvero esagerato. Durante una diretta streaming in appena un’ora di gioco in un casinò online ha mandato in fumo un milione di euro (oltre 5 milioni di reais brasiliani) e la sua reazione è diventata subito virale.

La reazione di Neymar

Grazie al suo lauto stipendio da calciatore (l’asso del Psg guadagna 36 milioni l’anno), Neymar si può concedere il lusso di spendere cifre esagerate come testimonia il recente video, che ha fatto subito il giro del web.

Nella clip si vede Neymar scoppiare in lacrime dopo aver perso, in un’ora, circa un milione di euro. Il giocatore fa però solo finta di piangere, urlare e disperarsi. Poi al commento di un amico collegato in diretta “come perdere un milione in un’ora”, l’attaccante ritrova subito il buon umore e ride replicando “non l’ha fatto nessuno”, sottolineando ancora una volta come questo non sia un problema per lui.

Il suo pianto decisamente finto, accompagnato dalla colonna sonora di Titanic “My heart will go one”, utilizzata spesso sui social per suggellare i momenti tristi e dal mimo del gesto del flauto, ha fatto scatenare i commenti e le reazioni dei follower e il video è rimbalzato sui social e sulle testate giornalistiche di tutto il mondo.

Sembra che stare lontano dai campi di calcio non abbia giovato al giocatore del Paris Saint-Germain, che dopo l’intervento chirurgico a Doha, sta affrontando un lento percorso di recupero per tornare in forma per la prossima stagione calcistica.

 

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria