Scelte consapevoli e piccoli rituali: come Miriam Leone si prende cura di sé stessa?

di Gaetano Ferraro


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

“È stato tardi quando ho cominciato a prendermi cura di me stessa”, lo dice Miriam Leone in un video sui social in cui descrive come ha cercato nel tempo di allontanare l’ansia: “Le mie gambe tremavano qui – ha ammesso nella didascalia del video – anche se non si nota…”. In abiti da casa, sorseggiando una tisana, l’attrice rivela che “c’è stato un momento nella mia vita in cui mi sono fermata e ho iniziato a fare scelte… un’occasione in cui ho voluto mettere ordine tra tutti i viaggi, tra le continue case che cambiavo (e che ancora cambio!) e, ovviamente, per lavoro… un momento in cui ho iniziato a scegliere ciò che mi faceva sentire bene e a seguire il mio cammino… partendo dalle piccole cose”.

Come Miriam Leone ha trovato l’equilibrio nella cura di sé stessa?

“Ho sempre attribuito valore alle piccole cose – prosegue Leone – ed è forse ciò che mi ha permesso di mantenere un equilibrio. Ero solita ignorare le grandi questioni riguardanti me stessa”. Fu allora che iniziò a praticare yoga e a prestare maggiore attenzione alle sue scelte alimentari. L’attrice ha voluto estendere questa cura anche alle relazioni sociali: “Ho iniziato a nutrirmi di belle amicizie e di belle persone“. Dopo una cena pesante o una giornata di lavoro “carica di emozioni”, la mattina si concede una tazza di acqua calda con zenzero. Prima di uscire al mattino, se non è di fretta, “cerco di dedicare dieci minuti alla respirazione e a piccoli esercizi per rilassare il bacino e alleviare l’ansia…”.

Le scelte consapevoli e i rituali quotidiani

Gradualmente, l’attrice racconta di aver introdotto “dei piccoli rituali: un bagno con candele, sale nell’acqua, o sale e bicarbonato per sciogliere le tensioni”. Ha scoperto gli oli essenziali, che “mi riportano al profumo della mia terra, un momento di tranquillità dove rallentare il respiro, e pian piano ho imparato a nutrirmi di tutto ciò che mi faceva stare meglio…”.

In cosa è impegnata la bella siciliana?

Miriam Leone è attualmente impegnata in un set cinematografico in Sicilia. Le location e il film che sta girando rimangono top secret al momento. Tuttavia, nei giorni scorsi, l’affascinante attrice siciliana ha fornito alcuni indizi attraverso i suoi post su Instagram, mostrando alcune famose località siciliane in cui ha lavorato, tra cui l’Etna e alcune spiagge del catanese. I fan sono impazienti di scoprire quale sia il progetto che la tiene occupata nella sua terra d’origine: la sua amata Catania.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]