Giorgia ed Emanuel Lo: “Gli dicevo ‘Mi lascerai per una più giovane’, stiamo insieme da 20 anni”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Giorgia è sempre stata molto riservata sulla sua vita privata, ma il ritorno in tv del suo compagno Emanuel Lo (professore di Amici di Maria De Filippi) ha riacceso la curiosità sul loro legame ventennale.

Giorgia e il legame con Emanuel Lo

In un’intervista a Gianluca Gazzoli, conduttore radiofonico e ideatore del podcast The Bsmt, Giorgia ha parlato della sua vita privata e professionale. A proposito del legame con Emanuel, ha detto “Lui aveva 23 anni e io 31, io mi sentivo a disagio infatti gli dissi ”Sei meraviglioso, ma io sono troppo grande””.

La vita, però, aveva progetti diversi: “Quando ci siamo messi insieme gli dicevo ”vedrai che mi lascerai per una più giovane” e invece adesso sono 20 anni. Sì, sono passati vent’anni e adesso ci detestiamo l’un l’altra perché dopo 20 anni è normale, è la forma di amore moderno. La cosa bella è che conosciamo i difetti l’uno dell’altra e quindi sai quando ti darà fastidio”.

La cantante, dunque, con tanta ironia ha sottolineato la forza del loro legame. Quindi ha anche detto: “Lui da quando è nato nostro figlio mi ha consentito di continuare con la mia carriera, ho fatto tre album, tour e tra l’altro lui ha scritto spesso per me e ha realizzato dei video perché è molto bravo”.

Non è facilissimo avere una famiglia, i primi tempi la tua vita cambia e per quanto i papà siano molto presenti e si mettono a disposizione della compagna però la mamma ha un ruolo che la obbliga poi a esserci di più”, ha anche ammesso Giorgia.

Dalla vita privata a quella professionale, la cantante fa anche alcune riflessioni su quanto sia cambiata in 30 anni di carriera: “La Giorgia dei vent’anni era molto fragile emotivamente e quindi non credo che avrei retto un talent o le critiche via social a quell’età lì. Non avrei, credo, avuto la forza, la parte della passione per la musica era molto forte, di superare le difficoltà, o forse sì ma avrei sofferto. A vent’anni deve essere pesante leggere commenti e critiche sui social, non si è formati e si è costretti a crescere velocemente”.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Nonostante il pubblico li abbia visti complici ed affiatati all’ultimo Festival di Sanremo, negli ultimi giorni si sono rincorse le voci di un possibile scioglimento del noto trio, nato nel 2009 nel talent RAI “Ti lascio una canzone”. Il Volo è davvero ai ferri corti? Il recente litigio nel corso di un’intervista a Radio Number […]