Le migliori zuppe autunnali da provare

di Alice Marchese

Durante questo periodo dell’anno l’ideale è prepararsi delle perfette zuppe autunnali. Si possono preparare anche in anticipo e da riscaldare in un secondo momento. Ecco quali sono le migliori zuppe autunnali!

Zuppe autunnali: lenticchie e patate

  • 400 g di lenticchie piccole
  • 2 patate medie
  • 2 carote medie
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 1 foglia di alloro
  • parmigiano grattugiato a piacere

Preparazione

  • Sciacquate le lenticchie in un colino e mettetele a lessare in una pentola piena d’acqua fredda con una foglia di alloro. Fatele cuocere per circa 25 minuti (senza aggiungere sale).
    Nel frattempo lavate e pelate le carote e le patate riducendole in piccoli cubetti.
  • In una pentola versate 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio in camicia schiacciato e ponetela sul fornello.
  • Fate scaldare l’olio per 1 minuto a fiamma bassa, poi aggiungete le patate e le carote, un po’ di sale e un bicchiere d’acqua.
  • Continuate a cuocere per 5 minuti avendo cura di girare spesso il tutto, poi spegnete in attesa che le lenticchie finiscano di cuocere.
  • Quando le lenticchie saranno cotte, trasferitele nella pentola dove avete cucinato le patate e le carote con un poco della loro acqua di cottura. Se l’acqua delle lenticchie dovesse risultare troppa, non versatela tutta, potrete sempre aggiungerla in un secondo momento se la zuppa dovesse addensarsi troppo.
  • Aggiungete infine del dado vegetale e continuate a cuocere per altri 10 minuti circa, fino a quando le patate risulteranno ben cotte. A piacere potete aggiungere del parmigiano grattugiato e accompagnare la zuppa con dei crostini di pane dorati!

Zuppe autunnali: cavolo nero

  • 500 g di cavolo nero
  • 300 g di patate
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  • Lavate le foglie del cavolo nero e tagliatele a strisce sottili, eliminando la parte della costa più dura.
  • In una pentola versate 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva, lo spicchio di aglio e fate scaldare sul fornello a fiamma media.
  • Poi aggiungete un pezzetto di peperoncino e la cipolla tritata fine, fate appassire per un paio di minuti poi aggiungere il cavolo nero.
  • Mescolate e fate insaporire per circa 5 minuti, dopodiché aggiungete la patata e la zucca tagliate a dadini.
  • Aggiustate di sale poi aggiungete dell’acqua che arrivi a filo delle verdure.
  • Coprite con un coperchio e fate bollire per circa 30 minuti.
  • Servite la zuppa di cavolo nero e zucca aggiungendo un filo d’olio a crudo e un po’ di pepe.
  • A piacere potete arricchire la zuppa con delle fettine di pane tostato o dei gustosi Crostini di pane croccanti al rosmarino

Leggi anche: E’ tempo di zuppe, preziose alleate della cucina sana e gustosa

Zuppa di ceci e verdure: ingredienti

  • 1 scatola di ceci già lessati Cirio
  • 1/2 cipolla bionda
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 manciata di funghi Champignons
  • qualche foglia di bietolina (o spinaci)
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di dado granulare
  • sale e pepe qb
  • 3 cucchiai circa di olio extravergine d’oliva
  • 600 ml circa di acqua

Preparazione

  • In una casseruola fate dorare la cipolla tagliata fine in 3-4 cucchiai di olio, poi aggiungete il concentrato di pomodoro, un bicchiere d’acqua e fate insaporire.
  • Unite tutte le verdure (lavate e pulite), tagliatele a fettine e ricopritele fino a metà pentola con dell’acqua, un pezzetto di dado vegetale e portate a bollore per circa 15 minuti.
  • Dopodiché aggiungete anche i ceci in barattolo, ben scolati e sciacquati sotto l’acqua corrente; coprite con il coperchio e fate bollire la zuppa per altri 15 minuti circa, aggiustando di sale e pepe.
  • Se vi piace una zuppa più densa, regolatevi con l’aggiunta di ulteriore acqua. A piacere, e per rendere completo il piatto, potete aggiungere anche della pastina per minestre.
  • Servite la vostra zuppa fumante nelle apposite ciotole aggiungendo una bel cucchiaio di formaggio grana grattugiato. Buon appetito!

Leggi anche: Zuppe e minestre, emblema del Comfort Food. Alcune ricette semplici e gustose


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Ci sono piatti il cui semplice profumo basta a farci tornare bambini, la pizza con la scarola è uno di questi, perché il suo  ricordo profuma di Natale. Le origini della pizza con la scarola Si tratta di un piatto di origini napoletane preparato con pochi ingredienti tra cui protagonista è la scarola, il cui […]

3 min

Panettone e pandoro sono i protagonisti della  tavola delle feste. Dai  classici e tradizionali alle versioni al cioccolato, pistacchio, agrumi, frutti di bosco, solo per citarne alcune, le nostre dispense straripano di buste trasparenti da cui si  intravedono a malapena, da una fitta coltre di  zucchero a velo, fette dorate che giacciono esanimi. Ecco un’ […]

4 min

Esistono diverse leggende  che riguardano il panettone,  immancabile protagonista della  tavola delle feste. Scopriamole insieme e poi proviamo a prepararlo in casa con una ricetta semplice da realizzare anche se non siete pasticceri. L’origine del panettone L’ etimologia della parola panettone sembrerebbe essere  “Pan de Toni”. Secondo questa versione, l’aiutante di  cucina di Ludovico il […]

2 min

Negli ultimi due anni il comparto Food&Grocery ha guadagnato ampie fette di mercato e si è posizionato ai primi posti sulle classifiche delle vendite online. A seguito della scalata dell’eCommerce nelle nostre vite quale consuetudine consolidata, infatti, oltre ai settori già affermati, si è fatto avanti quello dedicato al buon cibo e ai prodotti alimentari […]