16 Marzo 2020 |

La ricetta semplice ma che funziona sempre per fare il pane in casa

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Il pane fatto in casa è decisamente buono e il segreto per una pagnotta morbida dentro e croccante fuori è il lievito e il blend di farine.

Quando non è più possibile passare ogni giorno al panificio, c’è un’altra valida opzione per avere del pane fresco e buono, quello fatto in casa.

Potrebbe sembrare un procedimento laborioso e complicato ma in realtà non lo è affatto, anzi è talmente semplice che diventerà una vera e propria passione!

Ecco una ricetta davvero ottima per fare il pane in casa

Ingredienti per il pane

  • 250 gr di farina di semola
  • 250 gr di farina di grano tenero
  • 20 gr di lievito di birra
  • 250 gr di acqua
  • 1 presa di sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 uovo
  • farina da spolvero

Preparazione
Passate al setaccio le due farine e mescolatele con il sale. Prendete un pentolino e mettete due terzi dell’ acqua prevista nella ricetta, scaldatela e poi sbriciolate dentro il lievito di birra. In un’altra pentola mettete l’acqua rimasta e fatela scaldare. Preparate l’olio in una tazzina in modo che poi sarà comodo prenderlo quando sarà il momento.

Mettete la farina a fontana, fate una cavità e ponete dentro il lievito, impastate un po’ e poi mettete il lievito che avete messo nella farina, impastate energicamente con le mani bagnandovi ogni tanto le mani nell’acqua che avete scaldato. Impastate a lungo fino ad avere un composto omogeneo ed elastico.

Formate una palla, mettetela in una ciotola spaziosa e spolverizzate con un po’ di farina, mettete sopra un telo e poi avvolgete il tutto con una coperta di lana, fate lievitare dalle 2 alle 6 ore, più lievita e meglio è, quindi se avete tempo sfruttate tutte le sei ore.

Impastate ancora il composto lievitato e poi formate i panini che volete: rosette, ciambelle, filoni, gemellini altrimenti stendete la pasta per ricavare ottime focacce e torte salate  o buonissime trecce.

Mettete tutti i panini su una teglia grande e oleata e spennellateli con l’uovo sbattuto, poi fate lievitare per altri 30 minuti.

Preriscaldate il forno a 280°C. Poi cuocete il vostro pane abbassando la temperatura a 220°C, cuocete per 20 minuti e poi abbassate la temperatura a 200°C e completate la cottura per altri 20 minuti. Se volete potete accendere il grill per qualche minuto per far dorare i panini.