I 9 comportamenti delle donne che spaventano gli uomini

di Cinzia Rampino

Che cosa delle donne terrorizza gli uomini? Quali comportamenti una donna dovrebbe evitare per non spaventare a morte il suo partner?

Partiamo con il dire che uomini e le donne hanno  alcune “grandi paure” simili tra loro e alcune altre paure differenti.

Gli uomini, come le donne, ad esempio, hanno paura del rifiuto. Gli uomini, come le donne, hanno paura di non essere all’altezza delle situazioni. Gli uomini, inoltre, più delle donne, hanno paura di essere spodestati, traditi, abbandonati. Gli uomini, a differenza delle donne, hanno paura di essere amati troppo.

Questo spiega ciò che delle donne terrorizza gli uomini. Si tratta di 9 atteggiamenti riconducibili probabilmente alle “grandi paure” che abbiamo visto poc’anzi e che riguardano il rifiuto, l’abbandono, il senso del controllo e la paura di essere braccati.

E se 2+2 fa ancora 4, ecco che si può indovinare facilmente qual è il tipo di donna che spaventa l’uomo.

 

Egocentrismo

La donna egocentrica non è mai ben vista, a dire il vero, nemmeno dalle altre donne. Tantomeno l’uomo ne carpisce le buone intenzioni, laddove ci sono, perchè queste vengono mascherate da una ricerca di attenzioni continue e che la rende, agli occhi dell’uomo, poco sensibile e per niente gestibile.

 

Apertura mentale e sessuale
Anche se molti uomini si dicono attratti solo da donne di grande apertura mentale, quando poi si trovano ad averci a che fare, ne sono terrorizzati. Come mai? Semplice: anche qui l’uomo rischia di essere spodestato dal proprio trono di comandante in carica e dal ruolo di detentore della libertà. Se poi è anche troppo libera sessualmente, la domanda che l’uomo si fa è: ma sarà così solo con me? Non è una colpa, è un fatto culturale e sociale. La donna eccessivamente aperta, inoltre, pare non accettare padroni, quindi potrebbe scappare, con il risultato dell’abbandono.

 

Sfoggio della propria intelligenza
Se per un uomo che si dimostra intelligente ci sono almeno dieci donne pronte a lottare con le unghie e con i denti, per una donna che sfoggia la sua intelligenza, ci sono parecchi uomini pronti a fuggire. Probabilmente, l’uomo non accetta il confronto a cui non è poi culturalmente abituato, come invece lo è storicamente la donna.

 

Parlare troppo
Si, anche questo tipo di atteggiamento atterrisce gli uomini. Le donne “per bene” e affidabili, sono, infatti, nell’immaginario maschile, brave ascoltatrici, affidabili e possibilmente mute… Insomma, la donna, è pericolosa quando parla troppo, questo si sa!

 

Essere troppo rivoluzionarie e combattive
Le donne sono forti e combattive, oggi come non mai. Gli uomini questo lo hanno accettato e a molti di loro, questo piace perchè una donna battagliera farà valere i diritti non solo di se stessa, ma anche della propria famiglia. Ma se la donna dovesse alzare la testa contro un uomo? E se dovesse mettersi in cattiva luce agli occhi di amici e parenti? Meglio starne alla larga.

 

Essere ambiziose
Una donna che dimostra di voler arrivare in alto è affascinante, ma pericolosa perchè, il più delle volte, il posto cui ambisce è predestinato a un uomo. No, non vi aspettate che gli uomini lo ammettano!

 

Essere disordinate
Una donna ordinata rompe… ma è normale che la donna rompa. Una donna disordinata è anarchica: agli occhi di un uomo s’intende. Inoltre, una donna che non è soggetta alle opinioni altrui e che, invece, accetta di essere considerata “fuori dagli schemi” fa paura perchè non si “configura” come la “donna a modo” cui un uomo, in ultima analisi, ambisce.

 

Ipercriticità (la donna che pensa troppo)
Donne che fate la critica a tutto e tutti e che non vi sta mai bene niente, sappiate che gli uomini sono spaventati e non attratti dalla vostra iper-criticità e dal vostro estremo senso di giustizia. C’è già l’uomo che pensa a tutto, perchè vi scomodate a pensarci tanto anche voi? Il più delle volte, la cosa vi farà fatta notare con una formula del tipo: tu pensi troppo. E se la critica è diretta a un loro comportamento, vi diranno invece: tu sei pazza, come tutte le donne d’altronde!

 

Essere “troppo” premurose
La donna deve essere premurosa, attenta, vigile e pronta a scattare come una molla se l’uomo sta male. Ma, attenzione, le premure vanno bene quando non soffocano. Se si trasformano in preoccupazione e ansia gli uomini le odiano e scappano come il vento. Troppi sms, troppi Ti Amo, troppe coccole, troppi baci, troppi manicaretti… tutto questo è severamente vietato dal codice di procedura amorosa maschile.

 

Quali sono allora gli atteggiamenti giusti? La ricetta della donna perfetta

Beh, come avrebbero detto i saggi latini, in medio stat virtus, magari proponendo questa ricetta della donna perfetta:

Ingredienti

  • Apertura mentale q.b
  • Capricciosità ed egocentrismo, un pizzico
  • Libertà mentale, usare con cautela
  • Erotismo, a piccole dosi

Ricetta

Mescolate il tutto e…insomma ci siamo capite: tutto ma nella giusta dose.

Per finire: non criticare mai sua madre: Li è fuga garantita!

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Le cose da non fare davanti al proprio compagno

Primo appuntamento, le cose da non fare


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria