19 Giugno 2022 |

Depilarsi senza perdere l’abbronzatura: trucchi e consigli

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Con l’estate e il sole speriamo in una tintarella perfetta. Ma a volte anche depilarsi potrebbe essere un problema perché si potrebbe pensare di perdere l’abbronzatura soprattutto se il metodo utilizzato è quello delle ceretta che si sa, tira via tutto. Come depilarsi quindi senza perdere l’amata abbronzatura? Scopriamo qualche trucchetto!

Depilarsi senza perdere l’abbronzatura: il rasoio

E’ vero il rasoio può essere considerato il migliore amico delle donne ma anche il peggior nemico.  Toglie tutto velocemente, ma irrita al contempo la pelle. E i peli non ci abbandonano facilmente: spuntano con la velocità della luce. Depilandosi con il rasoi l’abbronzatura però non va via in modo rapido. Il consiglio quindi è quello di depilarsi in estate con il rasoio e di ammorbidire poi i peli in inverno facendo la ceretta. Stiamo attenti ad evitare la follicolite e altre infezioni. Non usiamo mai lo stesso rasoio, meglio gli usa e getta che buttiamo via dopo la depilazione e soprattutto usiamo il nostro rasoio non il primo trovato in casa. Consiglio che ovviamente vale sia per i maschietti che per le femminucce.

Epilatori elettrici

Gli epilatori elettrici sono una valida alternativa. Sicuramente piccoli epilatori da avere sempre nel beauty case come il silk epil possono essere davvero utili. Per una buona depilazione il consiglio è quello di bagnare con acqua tiepida la superficie che vogliamo depilare. Non usiamo in zone come inguine o ascelle. Usando gli epilatori elettrici l’abbronzatura durerà sicuramente di più.

La ceretta sì ma fatta con cura

Ovviamente è la ceretta la prima nemica dell’abbronzatura. C’è però un piccolo trucchetto da usare: si può passare il borotalco sulla zona da depilare. In questo modo la cera si attaccherà solo ai peli e non alla pelle permettendo quindi all’abbronzatura di resistere di più.

Le creme depilatorie schiariscono la pelle

I pareri sulle creme depilatorie sono discordanti: c’è chi dice che fanno male, chi invece le consiglia se usate in modo consono. Per quello che riguarda l’abbronzatura l’unico rischio è quello che possano intaccare la cheratina e quindi schiariscano l’abbronzatura.

Curcuma per ritardare la ricrescita

Per prolungare al massimo la sensazione della pelle liscia possiamo utilizzare delle soluzioni ritardanti fai da te per rallentare la crescita. Con la curcuma potremo realizzare l’impacco con azione ritardante sulla ricrescita dei peli. Stendete sulle gambe un composto in parti uguali di acqua, sale grosso e curcuma. Lasciate agire per circa 20-25 minuti e successivamente risciacquate con acqua tiepida e sapone liquido con PH neutro. Utilizzando questo preparato dopo ogni seduta depilatoria i peli rallenteranno la loro comparsa e le zone trattate saranno decisamente più morbide e lisce