10 Novembre 2020 |

Con la 53a edizione torna Cosmoprof, l’evento per eccellenza del Beauty

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Nonostante il blocco forzato, Cosmoprof lancia le nuove date per il 2021 e propone un format digitale inedito per il 2020

Dal 18 al 22 marzo 2021 la 53a edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna, la manifestazione di riferimento per l’industria cosmetica, che ogni anno coinvolge oltre 3.000 aziende e più di 265.000 operatori da 150 paesi.
L’evento è stato spostato a causa dell’emergenza Covid19; nonostante le restrizioni e il rinvio, gli organizzatori non si scoraggiano e annunciano le date sul sito ufficiale.
“In queste settimane non ci siamo mai fermati – riportano nel sito ufficiale le parole di Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere. – Al blocco forzato delle attività abbiamo risposto con nuovi strumenti di business, per continuare a dare voce all’eccellenza e alla qualità dell’industria cosmetica. Oggi si apre per noi una nuova fase: stiamo lavorando per prepararci all’appuntamento in fiera, la prossima primavera, per offrire ad aziende e operatori internazionali un evento performante e ricco di contenuti, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza.”

“L’appuntamento di marzo 2021 rappresenta una tappa fondamentale nel nostro percorso di innovazione e sviluppo – dichiara Enrico Zannini, Direttore Generale di BolognaFiere Cosmoprof. – Faremo il nostro ingresso in una nuova decade forti della competenza e del riconoscimento maturati nel corso degli oltre 50 anni della nostra storia, proponendo iniziative e tecnologie all’avanguardia per ottimizzare la nostra offerta di servizi b2b. Rinnoveremo l’appuntamento con WeCosmoprof, il nostro evento digitale presentato per la prima volta a inizio giugno, e stiamo valutando nuove collaborazioni, per ottimizzare la presenza in fiera dei nostri espositori e della nostra community internazionale. Saranno mesi di lavoro intensi, nell’attesa di poter accogliere a Bologna le aziende e gli operatori del nostro network e ripagarli della fiducia che ci hanno dimostrato in questo momento storico con un evento di successo e qualità, degni del brand Cosmoprof”.

“In questi mesi ho visto un’industria che, oggi più che mai, sono orgoglioso di rappresentare. Un’eccellenza riconosciuta non solo per il proprio valore economico, ma anche scientifico e sociale, che ha saputo dare il proprio contributo in una situazione senza precedenti – così commenta nella pagina ufficiale Renato Ancorotti, presidente di Cosmetica Italia. – Dare alle aziende risorse e strumenti concreti per lo sviluppo del proprio business è sempre rimasta una priorità e, grazie alla storica partnership con BolognaFiere Cosmoprof, guardiamo ora al 2021: lavoreremo assieme per fare in modo che Cosmoprof continui a rappresentare un paradigma di manifestazione unico al mondo come piattaforma di incontro tra industria cosmetica e mercato. Ente fieristico, istituzioni e associazione di categoria sapranno presentarsi al nuovo appuntamento ancora più uniti, contribuendo al rilancio del Paese”.

Innumerevoli sono le iniziative in campo, con l’ottimismo che alla fine prevarrà l’essenza inconfondibile del made in Italy, perché tutti nel mondo amano l’Italia e restano ammaliati di fronte al fascino della combinazione di storia-cultura-territorio del nostro paese.

Il format digitale inedito è iniziato il 5 ottobre e terminerà il 18 ottobre 2020; la fiera fisica dunque tornerà nel 2021.