Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Antipasti per Natale: sfiziosi e colorati

Festività - 5 dicembre 2011 Vedi anche: Fantasie natalizie

Sfiziosi, colorati, originali... gli antipasti non possono mai mancare sulla tavola del giorno di Natale. Ecco qualche idea per arricchire i vostri menù.

Natale è tempo di sorprese! Per iniziare al meglio un pranzo, una cena o un buffet natalizio lasciati ispirare dalla fantasia e porta in tavola antipasti sfiziosi e colorati. Mixa i finger food caldi e freddi da mangiare con le mani a creazioni d’effetto come il pacco regalo al formaggio, ricette facili e di sicuro successo.

Tartine di cetriolo

Ingredienti

  • 1 grosso cetriolo
  • 1 melagrana
  • 1 confezione di pancetta a dadini
  • 1 formaggio spalmabile tipo caprino

Preparazione

  1. Tagliate il cetriolo a rondelle e ammollatele in acqua con aceto e sale grosso, perderanno un po’ di liquido diventando più digeribili.
  2. Fate saltare in padella i dadini di pancetta finché non diventano croccanti, quindi scolate il grasso e tritateli con il mixer.
  3. Asciugate le rondelle di cetriolo e spalmatele con il formaggio, cospargetele di semi di melagrana e pancetta tritata.

Brie fritto

Ingredienti

  • 1 fetta di brie
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 2 hg di nocciole sgusciate
  • 1 rametto di timo
  • olio per friggere
  • 1 uovo
  • sale e pepe

 

Preparazione

  1. Tagliate il brie a tocchetti di circa 3 o 4 cm e metteteli in freezer per circa 30 minuti.
  2. Sbattete l’uovo in una scodella.
  3. Tritate finemente le nocciole e il timo e mescolateli con il sesamo, salate e pepate.
  4. Passate i cubetti di brie prima nell’uovo, poi nel trito di nocciole facendo in modo che aderisca bene.
  5. Coprite con una pellicola e rimettete in freezer per 45 minuti.
  6. Friggete il brie nell’olio ben caldo finché la crosticina non è ben dorata.
  7. Scolate, appoggiate su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso e servite subito.

Cestini esotici

Ingredienti

  • pasta fillo pronta
  • 12 gamberi interi
  • ½  cetriolo
  • ½  peperone
  • ½ mango
  • 1 fetta di ananas fresco
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • il succo di un limone
  • olio di semi
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • peperoncino in polvere

Preparazione

  1. Con dei piccoli stampini realizzate 12 cestini di pasta fillo sovrapponendo almeno 3- 5 strati di pasta per ognuno e cuocete in forno come indicato sulla confezione.
  2. Tagliate a cubetti piccolissimi il cetriolo, il mango e il peperone e l’ananas, condite con il succo di limone e il peperoncino tritato.
  3. In una padella fate cuocere velocemente i gamberi con un filo d’olio di semi e un cucchiaio di salsa di soia.
  4. Quando i mini cestini si saranno raffreddati riempiteli con un cucchiaio di insalatina esotica e posizionate su ognuno un gambero.

 

Pacco regalo al formaggio

Ingredienti

  • 2 confezioni di formaggio spalmabile tipo robiola
  • 1 peperone rosso
  • 1 porro
  • erbe aromatiche miste a piacere (timo, maggiorana, erba cipollina, aneto, ecc.)
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe nero da macinare

Preparazione

  1. Mettete le robiole in una ciotola e lavoratele a lungo con un cucchiaio.
  2. Aggiungete un po’ d’olio a filo, il pepe e le erbe aromatiche.
  3. Trasferite il composto in una vaschetta rettangolare come quelle del gelato rivestita di carta forno o stagnola e mettete in freezer per almeno 40 minuti.
  4. Sbollentate la parte verde del porro quanto basta per renderla morbida e lasciatela raffreddare.
  5. Tagliate il peperone in modo tale da ricavarne tanti piccoli quadratini.
  6. Togliete la crema di formaggio dal freezer e rovesciatela su un piatto aiutandovi con una spatola per rendere la superficie più liscia.
  7. Decorate simulando un pacchetto regalo: la parte verde del porro sarà il nastro, i quadratini di peperone i decori della carta.

Uova di quaglia in festa

Ingredienti

  • 20 uova di quaglia
  • 1 barbabietola rossa
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaino di pasta d’acciughe
  • 1 cucchiaio di maionese
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato

Preparazione

  1. Fate rassodare le uova di quaglia facendole bollire 10 minuti in acqua.
  2. Scolatele, raffreddatele con cubetti di ghiaccio e togliete i gusci.
  3. Frullate la barbabietola e immergete le uova nel succo, lasciate riposare per qualche ora.
  4. Scolate le uova che si saranno nel frattempo colorate, tagliatele ed estraete i tuorli.
  5. Lavorate i tuorli con la maionese, la senape, la pasta d’acciughe e il prezzemolo.
  6. Riempite le mezze uova con l’impasto.

Articolo scritto da: Alessandra

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA