Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Il colore di capelli dell'estate 2018 è il Tequila Sunrise hair

Bellezza - 31 maggio 2018 Vedi anche: Capelli, Colore capelli

Qual è colore di capelli dell'estate 2018? Il Tequila Sunrise hair Ma qual è il vero hairstyle Tequila Sunrise? E come si ottiene? Vediamo tutto!

Sulla scia delle tendenze più pazze di colore dei capelli, l’estate 2018 ci porta il Tequila Sunrise hair! Vediamo tutte le sue declinazioni, le tecniche per realizzarlo al meglio e come mantenerlo sempre perfetto!

Tequila Sunrise hair… che colore di capelli è?

Per capire quale sia il vero colore Tequila Sunrise hair vi basterà osservare un bicchiere del famoso cocktail Tequila Sunrise appena servito, prima ancora che venga mescolato e assaporato. Come potrete osservare, questo famosissimo cocktail è fatto a strati di colore che vanno dal viola al giallo e all’arancio, decisamente vibranti e ammalianti!

Allo stesso modo, per ottenere il Tequila Sunrise hair sono necessari tre colori per capelli, ovvero, il viola, l’arancio e il biondo. Diverso invece è il colore Tequila Sunrise mescolato, il bellissimo colore ottenuto mescolando i tre toni di colore per dar vita ad una sorta di arancio ramato acceso e sfumato.

In definitiva, la scelta della sfumatura di Tequila Sunrise hair scegliere per questa estate 2018 è variegata più che mai!

Per quanto riguarda la tecnica per realizzare il colore Tequila Sunrise hair, così come spiega molto bene questo video, consiste nel lasciare del proprio colore naturale scuro qualche centimetro di radice di capelli e schiarire le lunghezze e le punte gradatamente, per poi colorarle.

Innanzitutto si parte da una decolorazione dei capelli degradè; si lascia qualche centimetro di radice scura, poi si applica qualche centimetro di decolorazione a bassa/media ossigenatura (circa 20 gradi) ed infine si fa una schiaritura molto chiara sulle punte (30-40 gradi). In seguito si applicano i colori viola, arancio e biondo. In questo caso si consigliano delle tinte prive di ammoniaca e arricchite con cheratina e vitamine, utili a nutrire il capello precedentemente schiarito con ossigeno.

Il color Tequila Sunrise hair mescolato e le sue mille declinazioni

Come già detto, le sfumature del Tequila Sunrise hair sono veramente tante. Mescolandone le tinte, infatti, si ottiene una sorta di color rame molto acceso che può essere poi, a seconda dei gusti, più tenue o più e meno sfumato. Guardandolo vi sembrerà di vedere il famoso cocktail già mescolato nel bicchiere, per intenderci.

Anche in questo caso i giochi di colore che si possono ottenere sono tantissimi: ad esempio si può partire da una radice biondissima per poi sfumare verso il color rame centrale e ritornare al biondo sulle punte, per una declinazione di Tequila Sunrise hair per l’estate 2018 sui capelli biondi!

Quali sono i trattamenti per una “manutenzione” del Tequila Sunrise sui capelli?

Trattandosi di un colore molto particolare, i comuni shampoo potrebbero farlo sbiadire facilmente. Per questo motivo è molto importante usare degli shampoo e prodotti specifici per capelli colorati e rossi.

Ad ogni modo, anche se il color Tequila Sunrise hair sta stingendo e non vi piace più, nessuno vi vieta di ritoccare la colorazione per riottenere nuovamente la vivacità desiderata.

Dateci sotto allora, e per questa estate ubriacatevi di capelli color Tequila Sunrise hair!

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA