04 Febbraio 2021 |

“Giovedi gnocchi!”. La ricetta e tre gustose varianti per condirli

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Che bontà unica gli gnocchi di patate! Ecco come prepararli e 3 ricette per condirli esaltandone tutto il sapore della tradizione rivisitato in chiave sempre moderna e originale con ingredienti squisiti.

  • Gli gnocchi di patate sono davvero semplici da fare e preparare in casa.
  •  Una volta che abbiamo preparato gli gnocchi, possiamo poi conservarli e condirli in tanti modi
  • Di seguito tre gustose ricette di sughi  con cui potrete condire gli gnocchi.

Ricetta degli gnocchi di patate

 

Ingredienti

  • 1 kg di patate a pasta bianca
  • 200 g di farina di grano tenero tipo 00
  • un uovo di galline allevate all’aria aperta (facolativo)
  • 2 pizzichi di sale

 

  1. Lessate le patate in acqua salata o a vapore
  2. Appena le patate sono cotte spellatele e tagliatele a metà: le patate devono essere asciutte e farinose, non umide
  3. Passate le patate nello schiacciapatate e fate la purea
  4. Mescolate per fate uscire tutto il vapore
  5. Unite la farina ben setacciata, l’uovo, il sale e impastate poco o quanto necessario ad amalgamare gli ingredienti e ottenere un impasto soffice ed elastico
  6. Dividete il composto in piccole parti e lavoratele una per una
  7. Su un tagliere di legno appena infarinato lavorate una parte della pasta fino ad ottenere un rotolino di un paio di centimetri di diametro
  8. Tagliate con un coltello dei pezzetti da due centimetri e appoggiateli, uno alla volta, sui denti di una forchetta e rigarli spingendoli delicatamente con il pollice
  9. Appoggiateli su un vassoio infarinato facendo attenzione a distanziarli perchè non si attacchino
  10. Lasciateli riposare e asciugare un’oretta prima di cuocerli.

Gnocchi alla parmigiana

 

Ingredienti

  • 400 g di gnocchi di patate
  • 1 litro di sugo di pomodoro fresco al basilico
  • 1 mozzarella
  • melanzane a fette
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Pangrattato

 

  1. Lessate gli gnocchi 1-2 minuti. Ricordatevi che sono pronti quando salgono a galla
  2. Scolateli e girateli in 1/3 del sugo
  3. Accendete il forno a 180°
  4. Friggete le melanzane e scolatele su carta assorbente
  5. Fate uno strato di sugo in una pirofila da forno e versateli un mestolino di sugo di pomodoro
  6. Versatevi gli gnocchi di patate e condite con fette di mozzarella ben scolata, parmigiano e altro sugo
  7. Inserite a strati alterni le melanzane fritte.
  8. Finite con una grossa spolverata di pangrattato
  9. Cuocete per 45 minuti o finchè il sugo non è assorbito

Gnocchi  al pesto fresco

 

Ingredienti

  • 400 g di gnocchi di patate
  • Circa 20 foglie di basilico
  • 1 cucchiaino di pinoli
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva

 

  1. In un robot da cucina tritate i pinoli, l’aglio privato dal germoglio centrale, il basilico e un pizzico di sale
  2. Aggiungete a filo l’olio finché non ottenete un buon pesto fresco non troppo oleoso
  3. Incorporate il parmigiano e mescolate
  4. Intanto cuocete gli gnocchi, scolateli e mescolateli in una coppa di terra cotta con il pesto fresco.

Gnocchi alla sorrentina

 

Ingredienti

  • gnocchi
  • 1 pizzico Sale
  • 250  Fiordilatte
  • 100 grams Parmigiano Reggiano grattugiato
  • sugo di pomodoro
  • Basilico fresco

    1. Preparate un buon sugo di pomodoro con abbondante basilico
    2. Adagiate gli gnocchi su un vassoio spolverato con della farina.
    3. Portate a bollore l’acqua, salatela leggermente e calate una porzione di gnocchi alla volta.
    4. Scolate non appena tornano in superficie.
    5. Condite gli gnocchi con il sugo in una ciotola.
    6. Versate un mestolo di sugo sul fondo di una pirofila, aggiungete un goccio d’olio e formate un primo strato di gnocchi.
    7. Distribuite sugli gnocchi la mozzarella a dadini, il parmigiano e qualche foglia di basilico, coprite con un altro strato di gnocchi e terminate con mozzarella e parmigiano.
    8. Cuocete nel forno preriscaldato per 10 minuti a 180 gradi. Sfornate e lasciate intiepidire qualche minuto prima di servire.

Leggi anche: