Doppie punte che fastidio! Ecco tutti i rimedi a portata di click

di francesca

li.c1 {list-style: none}

Le doppie punte sono un problema del capello che si rompe o si spezza, dividendosi in 2 o 3 filamenti.
Vedere un capello sfibrato in punta è ovviamente antiestetico e dà un effetto alla pettinatura davvero fastidioso.

La doppia punta, tuttavia, è un fatto che riguarda maggiormente i capelli di una certa lunghezza. E’ difficile, se non impossibile, che un capello corto abbia le doppie punte. Quindi chi soffre di questa debolezza del capello dovrebbe accettare l’idea di accorciare spesso la sua chioma!

I rimedi, tuttavia, esistono e servono per raggiungere una buona qualità di ristrutturazione dei capelli con doppie punte. Si va dalle cure naturali e fai-da-te agli shampoo specifici, gli integratori, e le particolari accortezze che si possono avere per non sfibrare il capello. Vediamoli uno per uno:

Rimedi naturali doppie punte

Maschera nutriente

  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 tuorlo d’uovo
  • Mescolare insieme questi 3 elementi e massaggiare i capelli umidi divisi in ciocche. Coprire la testa con la cuffia per la doccia per circa 30 minuti. Lavare i capelli con lo shampoo adatto.

Rimedio della nonna

  • Spazzolare dolcemente i capelli prima di andare a dormire

Massaggio dei capelli e del cuoio capelluto con olio d’avocado caldo o olio d’oliva

  • Applicare olio di oliva o di avocado sui capelli per circa 8 ore o durante la notte
  • Avvolgere i capelli in una cuffia per la doccia per evitare di macchiare cuscini e letto
  • Lavare i capelli e sciacquare con aceto diluito in acqua

Accortezze necessarie

  1. Proteggere i capelli dal calore
    In particolare evitare che la temperatura del Phon sia troppo elevata. Anche durante lo shampoo inoltre, è bene che l’acqua sia tiepida e non eccessivamente calda. Un’altro nemico giurato del capello integro è la piastra. Bisogna anche in questo caso, non eccedere nell’uso di questo strumento e proteggere il capello il più possibile con prodotti adatti.
  2. Proteggere i capelli da agenti chimici
    Per esempio dopo il nuoto, è bene lavare i capelli con prodotti specifici e applicare un buon balsamo professionale. La stessa cura viene richiesta dopo l’allenamento in palestra, la vasca idromassaggio e la sauna. Questi ambienti sono sterilizzati con l’uso di sostanze chimiche come il cloro. Un fattore importante è inoltre l’inquinamento atmosferico che va tenuto in considerazione e combattuto adeguatamente.
  3. Proteggere i capelli dal sole
  4. I Raggi UV possono assolutamente danneggiare i capelli. Durante la stagione calda, in particolare, è bene utilizzare un filtro per capelli o maschere che rilascino un schermante sul capello, in moda da respingere l’attacco dei raggi solari.

Prodotti per doppie punte

I prodotti più indicati per prevenire le doppie punte sono quelli che nutrono il capello sin dalla radice. Anche se il problema delle doppie punte sembra, infatti, riguardare solo una parte dei capelli, in realtà la questione è più complessa in quanto la doppia punta è un sintomo di uno squilibrio delle sostanze nutritive del nostro corpo. Bisogna perciò fare particolare attenzione alla nostra alimentazione e fare in modo che sia più equilibrata possibile. In questi casi, una chiaccherata con un tricologo, può eveidenziare le casue specifiche del capello sfibrato.
I prodotti giusti contro le doppie punte sono fatti a base di olio naturale di Avocado e di estratto di Equiseto. Questi 2 elementi migliorano la struttura dei capelli, prevenendo e curando le punte doppie.
I prodotti da parrucchiere possono essere molto efficaci e, di tanto in tanto, sarà bene dedicare al capello questo tipo di coccole e attenzioni.
In ogni caso aspettarsi risultati miracolosi è inutile. Ciò che è giusto fare è integrare tutte le attenzioni e le cure che abbiamo esposto e tagliare i capelli di tanto in tanto: sono loro che ve lo chiedono!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Tra le ricette di Natale non può mancare la parmigiana di patate! Facilissima da realizzare e metterà d’accordo anche i palati più difficili ed esigenti. Perfetta come antipasto o secondo. Simile ad un tortino di patate, si prepara senza besciamella. Ma se la si vuole arricchire con quest’ultima, si possono aggiungere altri ingredienti come i […]