31 Maggio 2022 |

Capelli crespi, come curarli con i rimedi naturali

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Con la bella stagione e le temperature più elevate, anche i capelli hanno bisogno delle dovute attenzioni. Soprattutto se si tratta di capelli crespi. Purtroppo succede che questo genere di capigliatura necessita di un’adeguata idratazione e , non trovandola, le cuticole, ossia il rivestimento naturale del capello, si sollevano eccessivamente cercando di assorbire l’umidità presente nell’aria dando così vita a questo famigerato effetto crespo. Come combatterli con dei rimedi naturali?

Capelli crespi: come renderli più setosi

Parola d’ordine: giusti prodotti. E’ necessario per prima cosa utilizzare uno shampoo e un balsamo specifici. Oltre a ciò è importante prestare attenzione all’INCI e soprattutto ai siliconi che tendono a peggiorare la situazione. Optate quindi per formulazioni naturali e delicate. E’ poi importante la cura vera a propria della chioma.

Impacchi pre-shampoo

Gli impacchi pre-shampoo danno sollievo e rendono i capelli più leggeri. Fatti con oli naturali donano idratazione e nutrimento diminuendo visibilmente l’effetto crespo. Tra i migliori troviamo olio di semi di lino, olio di cocco, olio di karitè e anche olio di jojoba. L’applicazione deve essere uniforme, senza eccedere sulla cute per evitare di ingrassarla.

Maschera al miele e all’olio d’oliva 

La ricetta prevede due cucchiai di miele, sciolto in un po’ di acqua o in 2 cucchiai di olio per rendere più facile l’applicazione, e usatela su tutta la lunghezza dei capelli umidi (aumentate le dosi nel caso di capelli particolarmente lunghi).
Lasciate in posa per 30 minuti, poi risciacquate con acqua tiepida e procedete con il normale lavaggio.

Gel d’aloe vera

Il gel d’aloe vera è uno dei rimedi più semplici ed efficaci da avere a portata di mano per tenere a bada i capelli crespi. Potete acquistare il gel all’aloe in erboristeria e utilizzarlo come se si trattasse di un normale gel per capelli. Anche in questo caso il gel d’aloe vera esprime tutto il suo potere benefico.

Gel di semi di lino

La ricetta base del gel ai semi di lino prevede semplicemente di utilizzare questo ingrediente unito a semplice acqua di rubinetto, ma sono possibili delle aggiunte, come oli essenziali, infuso di camomilla o olio di avocado.

Come asciugare i capelli crespi

Uno dei problemi più volte riscontrati riguarda il metodo di asciugatura dei capelli. Per via del calore e del getto d’aria calda del phon i capelli possono apparire ancora più gonfi e crespi. Evitare il phon e asciugarli naturalmente potrebbe essere una valida alternativa, anche se è consigliato procedere con questa pratica unicamente con la bella stagione.

Olio di mandorle dolci

L’olio di mandorle dolci è emolliente, nutriente e elasticizzate. È utile non soltanto per la cura del corpo, ma anche per i capelli. Con l’olio di mandorle dolci, in caso di capelli crespi, potrete fare dei semplici impacchi sui capelli prima dello shampoo o utilizzarlo in piccole quantità per disciplinarli e lucidarli da asciutti.

Risciacquo all’aceto di mele

Chi utilizza shampoo ecologici privi di siliconi per la cura dei capelli potrebbe ritrovarsi, almeno inizialmente, a lottare contro i capelli crespi. Per risolvere il problema si consiglia di effettuare un risciacquo leggermente acido dopo lo shampoo, diluendo in un litro d’acqua un cucchiaio di aceto di mele.

Impacco all’olio di cocco

L’olio di cocco è indicato soprattutto per i capelli crespi e secchi, poiché li ammorbidisce e li lucida. L’olio di cocco che potete acquistare in erboristeria o su internet diventa di consistenza solida durante l’inverno o se conservato al fresco. In questo caso potrete posizionare il contenitore in una ciotola di acqua calda in modo che l’olio di cocco ritorni liquido.