Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Granite alla frutta fatte in casa, le varianti più buone e come prepararle

Cucina - 16 giugno 2017 Vedi anche: Ricette di stagione, Ricette dolci, Ricette estive, Ricette per menu

Che buone le granite alla frutta fatte in casa ! Ecco le varianti più buone e come prepararle. Sono colorate, vitaminiche, rinfrescanti e buone ma soprattutto saporite!

  • Granita alle fragole

    La granita alle fragole è una delle granite alla frutta più buone e rinfrescanti. Farla in casa è molto semplice. Ecco la ricetta:

    1. Fate bollire 2 dl d’acqua con 100 g di zucchero e il succo di un limone.
    2. Versate lo sciroppo nel bicchiere del mixer e unite 400 g di fragole tagliate a pezzi.
    3. Versate il frullato in una ciotola d’acciaio che metterete in freezer per una notte.
    4. Al momento di servire, dividete la granita in 6 bicchieri.

  • Granita al melone e all’anguria

    granita-2

    Ingredienti

    • 1 melone (o mezza anguria)
    • 150 g di zucchero
    • 2 dl di acqua

    Ricetta

    1. Portate ad ebollizione acqua e zucchero lasciando cuocere per 20 minuti, in modo da ottenere uno sciroppo.
    2. Fate raffreddare il tutto.
    3. Tagliate il melone sbucciato in fette sottili ed eliminate i semi con una forchetta.
    4. Controllate ora che lo sciroppo sia ben freddo e mettetelo insieme ai pezzi del melone in un frullatore o in mixer.
    5. Chiudete bene il coperchio, attaccate la spina, premete il bottone e frullate per pochi secondi.
    6. Versate il tutto all’interno di un recipiente di acciaio e riponetelo nel congelatore.
    7. Mescolate il composto ogni 30 minuti.
    8. Ripetete le operazioni fino a quando la granita avrà raggiunto la giusta consistenza.

  • Granita alla pesca

    Freeze it - keep your cool - Peach Granita

    Ingredienti

    • 400 g di pesche
    • 150 g di zucchero
    • 1 bustina di vanillina
    • 1 limone

    Ricetta

    1. In una casseruola mettete lo zucchero, aggiungete un bicchiere d’acqua, ponete sul fuoco e, a fiamma molto bassa, portate a bollore mescolando fino a ottenere lo sciroppo.
    2. Ritirate e lasciate raffreddare.
    3. Spellate le pesche, eliminate il nocciolo, tagliatele a pezzetti, trasferiteli nel recipiente dello sciroppo, coprite e cuocete a fiamma moderata per circa 30 minuti.
    4. Ritirate, lasciate raffreddare, passate il composto al setaccio, raccogliete la purea ottenuta in una terrina, aggiungete il succo di limone e la vanillina, amalgamate il tutto con molta cura.
    5. Versate il composto in una vaschetta da ghiaccio, mettetela in freezer per almeno 3 ore mescolando ogni mezz’ora per ottenere alla fine un composto alquanto granuloso.
    6. Ritirate, suddividete la granita in bicchieri e guarniteli con una fettina spessa di limone e servite.

  • Granita al limone, siciliana

    granita-4

    Vediamo adesso come fare la granita alla siciliana, una delle granite  alla frutta più buone e famose da fare con i limoni freschi e servire con la famosa brioche e la panna! Molto importante è il contenitore da utilizzare per fare la granita alla siciliana che deve essere categoricamente di vetro, perché combatte la formazione di grumi.

    Ingredienti

    • 1 litro di acqua naturale
    • 300 g di zucchero
    • 1/2 litro di succo o spremuta di limone

    Ricetta

    1. Versate l’acqua a temperatura ambiente nel contenitore, poi aggiungete lo zucchero e riscaldate il liquido a fiamma molto bassa affinché si amalgamino alla perfezione. Successivamente togliete il contenitore dal fuoco e lasciarlo raffreddare, infine aggiungete il succo di limone mescolando bene.
    2. Dopo aver verificato che il sapore sia abbastanza zuccherino (eventualmente aggiungete altro zucchero), mettete il contenitore nel freezer e dopo circa 20 minuti eliminate il ghiaccio che si sarà formato lungo i bordi
    3. Girate col mestolo, ripetendo poi questa operazione ogni 20 minuti circa.
    4. Prestate estrema attenzione a questa fase poichè, se correttamente realizzata, vi permetterà di ottenere una granita siciliana al limone cremosa e leggermente granulata.

    Leggi anche:

    Dolci siciliani per l’estate

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA