07 Maggio 2022 |

Eurovision 2022, Italia, Mahmood e Blanco, Brividi, testo, video

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Eurovision 2022 è alle porte: l’evento più atteso si svolgerà a Torino e andrà in onda su Rai 1 il 10 e il 12 Maggio (con le due semifinali) e il 14 Maggio, con la gran finale. Alla conduzione Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, questa edizione vedrà partecipare 40 Paesi. L’Italia sarà in gara con la coppia Mahmood & Blanco e il brano “Brividi”, che ha trionfato alla 72ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

Chi è Mahmood

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mahmood (@mahmood)


Alessandro Mahmoud nasce a Milano il 12 settembre 1992 e cresce in uno dei più poveri quartieri della periferia, il Gratosoglio, coltivando una forte passione per la musica fin da bambino. Durante l’infanzia Mahmood subisce il primo, vero trauma: a seguito della separazione dei genitori vive e cresce solo con la madre, mentre il padre decide di tornare al paese d’origine abbandonando di fatto la famiglia. All’età di dodici anni inizia a prendere lezioni di chitarra per poi virare sul pianoforte e sul canto tre anni dopo, quando prende lezioni private dal maestro Gianluca Valenti. Si diploma al liceo linguistico. Il pomeriggio, invece, prosegue gli studi musicali al Centro Professione Musica (Music Institute) di Milano.

Eurovision 2022, il rapporto con Blanco

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BLANCO🇮🇹 (@blanchitobebe)


Mahmood e Blanco si sono incontrati per caso nello studio di registrazione. I due si ritrovano per salutarsi, ma un giro di pianoforte li convince che c’è la possibilità di scrivere un brano assieme. “È partito tutto da un accordo sbagliato”, ricorda Blanco. Mahmood scrive la sua parte in Sardegna, Blanco “nella cantina di casa”. Sono in gara insieme a Sanremo 2022 con il brano “Brividi”.

Eurovision 2022- Mahmood e Blanco, Brividi


Ho sognato di volare con te

Su una bici di diamanti

Mi hai detto sei cambiato,

Non vedo più la luce nei tuoi occhi

La tua paura cos’è?

Un mare dove non tocchi mai

Anche se il sesso non è

La via di fuga dal fondo

Dai non scappare da qui

Non lasciarmi così

Nudo con i brividi

E pagherei per andar via,

Accetterei anche una bugia

E ti vorrei amare ma sbaglio sempre

E mi vengono i brividi, brividi, brividi

Tu, che mi svegli il mattino

E tu, he sporchi il letto di vino

Tu, che mi mordi la pelle

Con i tuoi occhi da vipera

E tu, sei il contrario di un angelo

Tu, sei come un pugile all’angolo

E tu scappi da qui, mi lasci così.

Nudo con i brividi

A volte non so esprimermi

Accetterei anche una bugia

E ti vorrei amare ma sbaglio sempre

E mi vengono i brividi, brividi, brividi

Dimmi che non ho ragione

Vivo dentro una prigione

Provo a restarti vicino

Ma scusa se poi mando tutto a puttane

Non so dirti ciò che provo, è un mio limite

Per un ti amo ho mischiato droghe e lacrime

Questo veleno che ci sputiamo ogni giorno

Io non lo voglio più addosso

Lo vedi, sono qui,

Su una bici di diamanti, uno fra tanti.

Nudo con i brividi

A volte non so esprimermi