08 Novembre 2019 |

10 mete da sogno e ecosostenibili da visitare almeno una volta nella vita (entro il 2020!)

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Anche quest'anno Lonely Planet ha stilato la classifica delle 10 mete più belle da raggiungere nel 2020. suketdedhia su Pixabay

Lonely Planet ha stilato la classifica delle 10 mete più belle

Best Travel 2020 secondo Lonely Planet

Ogni anno Lonely Planet chiede ai suoi autori e redattori in giro per il mondo di indicare le loro mete per l’anno a venire (bella vita!). Alla giuria di esperti tocca il difficile compito di ridurre questo lunghissimo elenco a soli 10 paesi, 10 regioni, 10 città e 10 destinazioni convenienti.

Quali sono i criteri adottati per stilare la classifica più attesa dai viaggiatori? L’attualità, la capacità di sorprendere e soprattutto la sostenibilità. 

Top 10 Paesi

  1. Bhutan: è un piccolo angolo di paradiso accovacciato sulle montagne dell’Himalaya, tra Tibet e India. Non a caso è tra i Paesi più felici al mondo, nonostante sia uno dei più poveri dell’Asia. Ma i meriti non finiscono qui… è, infatti, l’unico paese del mondo a emissioni negative di carbonio e entro il 2020 diventerà la prima nazione completamente biologica. Il Bhutan è famoso anche per la sua politica volta a un turismo di alto valore. Chi vuole mettere piede tra i suoi monti coronati da monasteri, infatti, deve pagare una tassa di soggiorno piuttosto salata.
  2. Inghilterra: l’attenzione di Lonely Planet è caduta sulle coste inglesi e in particolare sull’England Coast Path, un sentiero che sarà inaugurato nel 2020 e che si estende su tutto il litorale inglese, partendo dai confini della Scozia e il Galles. Sarà l’itinerario più lungo del mondo!
  3. Macedonia del Nord: nel cuore dei Balcani, la Macedonia è una terra che custodisce storia e cultura, con tante bellezze da vedere. E dal 2020 avrai un motivo in più per scegliere di visitare questo luogo… difatti sono stati appena inaugurati dei nuovi voli per il Lago Ohrid, patrimonio Unesco, l’High Scardus Trail, un sentiero di 495 km che tocca le vette più spettacolari dei Balcani.
  4. Aruba: è una splendida isola nel mar dei Caraibi. Pur essendo non lontana dal Venezuela è ora parte dei Regno dei Paesi Bassi (un tempo è stata colonizzata dagli olandesi). Oltre alle spiagge c’è di più… nel 2020, infatti, Aruba diventerà un hub di sperimentazione di soluzioni green a disposizione anche di altre nazioni. Inoltre, sta lavorando per implementare nel 2020 il divieto di usare la plastica monouso e creme solari colpevoli della distruzione della barriera corallina.
  5. eSwatini: è una delle destinazioni più snobbate dell’Africa meridionale… a torto! Il Regno di eSwatini, infatti, vanta un nuovo aeroporto internazionale e tantissime aree protette dove fare trekking, rafting e straordinari incontri con i rinoceronti.
  6. Costa Rica: lo sapevi che il 90% dell’energia di questo paese proviene da fonti rinnovabili? E nel 2020 potrebbe diventare uno dei primi a emissioni zero. Senza contare la sua eccezionale biodiversità: un paradiso tropicale.
  7. Olanda: questo Paese ha sempre molto da offrire ai suoi visitatori e nel 2020 ancora di più… il 5 maggio, infatti, si celebrerà il 75° anniversario della fine della seconda Guerra Mondiale.
  8. Liberia: situata nell’Africa occidentale, è un luogo incantato. Tutta la sua magia è racchiusa tra la fitta vegetazione del Sapo National Parkk, un patrimonio naturale preziosissimo, che grazie a un accordo con la Norvegia per porre fine al disboscamento entro il 2020, sarà salvaguardato per le generazioni future.
  9. Marocco: oggi è più facile visitare questo luogo, ti basti sapere che con il treno ad alta velocità puoi raggiungere la famosa Casablanca d Humphrey Bogart in sole due ore da Tangeri. Nel 2020, inoltre, Marraech sarà incoronata prima capitale africana della cultura in virtù del suo ricco patrimonio.
  10. Uruguay: elogiato come l’unica piena democrazia del Sud America, questo paese è salito agli onori della cronaca per la legalizzazione della marijuana e il sostegno alla comunità LGBT, ma anche per turismo sostenibile e la tutela dell’ambiente.

Top 10 regioni

Se ti stai chiedendo dove sia finita l’Italia, beh… è finita qui, tra le 10 regioni più belle da vedere.

  1. Via della Seta, Asia centrale
  2. Marche, Italia
  3. Tōhoku, Giappone
  4. Maine, Stati Uniti
  5. Lord Howe Island, Australia
  6. Provincia del Guìzhōu, Cina
  7. Provincia di Cadice, Spagna
  8. Argentina nord-orientale
  9. Golfo del Quarnaro, Croazia
  10. Foresta amazzonica, Brasile

Top 10 città

Tra le città più belle da vedere ci sono:

  1. Salisburgo, Austria
  2. Washington DC, Stati Uniti
  3. Il Cairo, Egitto
  4. Galway, Irlanda
  5. Bonn, Germania
  6. La Paz, Bolivia
  7. Kochi, India
  8. Vancouver, Canada
  9. Dubai, Emirati Arabi Uniti
  10. Denver, Stati Uniti

Top Best Value, le destinazioni più convenienti

Lonely Planet ha badato anche al portafogli e ha pensato di stilare una classifica delle città più belle, ma economiche

  1. Nusa Tenggara orientale, Indonesia
  2. Budapest, Ungheria
  3. Madhya Pradesh, India
  4. Buffalo, Stati Uniti
  5. Azerbaigian
  6. Serbia
  7. Tunisia
  8. Cape Winelands, Sudafrica
  9. Atene, Grecia
  10. Zanzibar, Tanzania

E allora, quale sarà la tua prossima meta?