Pasta di sale colorata: ricetta e creazioni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Facile ed economica da preparare e divertente da modellare, la pasta di sale è da sempre uno degli hobby preferiti per le amanti dei lavoretti fai da te.

La ricetta base della pasta di sale consiste nel miscelare più o meno in uguale quantità farina e sale, unendo poi acqua e colla vinilica. Solo con l’esperienza imparerete le giuste dosi, che possono variare anche in funzione del tipo di farina e della qualità del sale che sceglierete di usare.

Creazioni pasta di sale, la guida

Clementoni pasta di sale

Colorante gel per pasta di sale

3.30 €

Fra i numerosi vantaggi della pasta di sale c’è anche il fatto che può essere colorata sia direttamente nell’impasto che dopo aver dato vita alle vostre creazioni. Ecco come fare.

Pasta di sale colorata nell’impasto

Il vantaggio di colorare la pasta di sale prima di modellarla è quello che avrete un colore più uniforme. Tuttavia tenete conto che servirà una maggiore quantità di colorante. Un altro svantaggio è che dovete sapere in anticipo quanta pasta di sale colorata vi occorre. Vi consigliamo quindi, se scegliete questa alternativa, di fare uno schizzo preliminare del vostro lavoretto in pasta di sale, in modo da sapere con discreta precisione che colori vi occorrono e in che quantità. Per colorare la pasta di sale potete utilizzare le tempere, questa è sicuramente la soluzione più semplice. In alternativa però potete usare anche dei coloranti alimentari sia chimici (potete trovarli anche nei supermercati) che naturali (come ad esempio polvere di caffè o zafferano).

Pasta di sale colorata da asciutta

Se decidete di colorare la pasta di sale dopo averla modellata sappiate che dovrete aspettare che i vostri lavoretti siano completamente asciutti e usare le tempere senza diluirle in acqua. Di solito è preferibile usare un pennello a setole morbide e spesso è necessario dare più mani perchè il colore, con l’asciugatura, tende a sbiadire. Con questo tipo di colorazione della pasta di sale è difficile dipingere le parti piccole, quindi è preferibile usare questo metodo solo se avete dei lavoretti semplici e con pochi dettagli.

Le creazioni che potrete realizzare con la pasta di sale colorata sono davvero infinite: dei simpatici animaletti, le classiche bamboline o ghirlande, degli originali bijoux fai da te, dei segnaposto personalizzati per i vostri ospiti e tantissimi lavoretti per bambini. Date un’occhiata alla nostra fotogallery per trovare degli spunti da copiare!

Potrebbe interessarti anche