23 Giugno 2022 |

Allegri denuncia l’ex compagna: “Spesi per sé i soldi per il bambino”

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Allegri ed ex compagna

 Massimiliano Allegri ha denunciato e porterà in tribunale l’ex compagna Claudia Ughi, accusata dal tecnico della Juventus di appropriazione indebita e violazione degli obblighi familiari.

 

Perché Massimiliano Allegri ha denunciato l’ex compagna

L’allenatore della Juve ha querelato Claudia Ughi, madre di suo figlio di 11 anni, accusandola di appropriazione indebita e violazione degli obblighi familiari. In particolare la donna avrebbe utilizzato il mantenimento, pagato da Allegri e destinato al figlio 11enne dei due, per sé e per pagare le rette universitarie di sua figlia. Secondo quanto emerge dall’inchiesta, ci sarebbero state oltre 200 mila euro di spese indebite su 600 mila euro che Ughi aveva percepito dopo la fine della relazione con l’allenatore ex Milan. Il 5 luglio Claudia Ughi, difesa dall’avvocato Davide Steccanella e dall’avvocato Paolo Davico Bonino, dovrà comparire a Palazzo di Giustizia ‘Bruno Caccia’ di Torino per l’udienza preliminare.

Le accuse di Allegri

Massimiliano Allegri nel 2021 ha  querelato la ex per appropriazione indebita e per violazione degli obblighi di assistenza familiare, sostenendo che la donna abbia impiegato per altri usi la cifra che doveva essere destinata al figlio. Da questa denuncia è partita un’inchiesta da parte degli organi competenti. Da questa inchiesta sono state calcolate oltre 200 mila euro di spese indebite su 600 mila euro percepiti in questi anni dalla donna. Per questo è stato chiesto il rinvio a giudizio della ex di Allegri. L’udienza preliminare è fissata per il 5 luglio 2022.

allegri e Ambra

allegri e Ambra

La posizione della difesa

Ovviamente la difesa respinge ogni accusa, intanto però il fascicolo è finito sul tavolo del pubblico ministero Davide Pretti che, dopo la querela, ha coordinato le indagini della Guardia di Finanza. La relazione tra Allegri, rappresentato dall’avvocato Pietro Gaetano Nacci Manara, e Ughi è durata 13 anni, fino al 2017. I due avevano trovato un accordo al tribunale civile di Torino, dove l’allenatore della Juventus si impegnava a versare 10 mila euro al mese per il mantenimento del figlio. Nel 2021, visto che da due anni non sedeva su nessuna panchina, Allegri aveva chiesto di ridurre la cifra a 5 mila euro. Richiesta respinta. Da qui la querela contro la Ughi.

allegri e ambra

allegri e ambra

Chi è Claudia Ughi

 

Indubbiamente  si tratta di una bella donna, l’ex compagna  dell’uomo  importante nel mondo del calcio su cui ricadono tante accuse.  Claudia Ughi è stata insieme a Max Allegri per ben 13 anni. Dieci anni fa è nato un bambino, Giorgio. Da oltre un anno la loro relazione viene raccontata nelle aule di Tribunale perché  Allegri ha citato in giudizio Claudia Ughi allo scopo di ridurre l’assegno di mantenimento del figlio da 10 mila a 5 mila euro al mese, dopo la fine dell’incarico da allenatore della Juventus nel 2019. Una richiesta che è stata respinta e rimandata al mittente.

 La replica di Claudia Ughi alle accuse

La Ughi ha replicato alle accuse. Sulle pagine di corriere.it si legge: “Poco sostenibile che si rimproveri a una madre di non fare “figli e figliastri”, ha detto la Ughi. Gli avvocati della donna: “accuse strumentali.Negli atti la Guardia di Finanza rileva che il denaro «non è stato dolosamente fatto sparire» dalla madre, ma investito nell’interesse del nucleo familiare di cui il bambino fa parte. Ma questo non è bastato a evitarle il Tribunale.”