14 Gennaio 2022 |

Di cosa è accusato il principe Andrea?

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il principe Andrea a processo negli Usa per le accuse di abusi sessuali. Il giudice americano ha respinto la richiesta del duca di York di archiviare la causa. Le violenze risalirebbero al 2001 quando la sua accusatrice, Virginia Giuffré, era ancora minorenne.

Di cosa è accusato il principe Andrea?

Guai in vista per il principe Andrea d’Inghilterra, coinvolto nello scandalo sessuale connesso alla frequentazione del defunto miliardario americano Jeffrey Epstein. Il terzogenito della regina Elisabetta, infatti, andrà a processo negli Stati Uniti dopo che il tribunale americano ha respinto la richiesta del duca di York di archiviare la causa civile intentata dalla sua accusatrice Virginia Giuffrè, una delle presunte vittime (all’epoca minorenne) del faccendiere e dei suoi amici vip.


Le accuse: “Costretta a rapporti sessuali con Andrea”


Il principe Andrea chiede archiviazione causa.  Giuffrè ha accusato l’Epstein, morto suicida in carcere, e la compagna Ghislaine Maxwell di aver abusato sessualmente di lei quando era minorenne, nel 2001. La donna ha anche raccontato di essere stata costretta a fare sesso col principe Andrea all’età di 17 anni. Ha avviato una causa civile nei confronti del duca di York lo scorso agosto, parlando anche di percosse e di stress emotivo causato intenzionalmente nei suoi confronti. Andrea ha sempre negato le accuse, difendendosi anche dietro ad un accordo raggiunto nel 2009 tra Giuffrè ed Epstein che lo metterebbe al riparo da ogni tipo di causa, Accordo che è stato svelato il gennaio scorso e in base al quale alla donna sarebbero stati versati 500 mila dollari.

La dichirazione di Carolyn Andriano

Stando alla ricostruzione di Carolyn Andriano, un’altra delle testimoni al processo a New York contro Ghislaine Maxwell, riconosciuta colpevole di traffico di minorenni e complice di Epstein, nel 2001 Giuffrè la contattò dicendole che si trovava a Londra e stava uscendo a cena con Maxwell, Epstein e Andrea. Dopo essere tornata negli Usa, Giuffre le avrebbe mostrato una foto con il principe, dichiarando di aver avuto rapporti sessuali con lui.

La dichiarazione di Virginia Giuffrè


Non mi sembrava sconvolta, anzi lo disse come se fosse abbastanza cool“, ha spiegato ancora Andriano, secondo cui fu proprio Giuffrè a cercare di reclutarla per farla entrare nel giro di Epstein e Maxwell, dove sarebbe stata convinta a fare massaggi sessuali, posare nuda e avere rapporti con uomini più grandi. La donna ha anche affermato di aver rinunciato all’anonimato per “essere la voce di tutti i sopravvissuti ad abusi sessuali“. “Voglio che tutte le ragazze sappiano quello che mi è accaduto quando era un’adolescente e come ciò a influenzato la mia vita”, ha aggiunto Andriano, sostenendo di non considerare Giuffré una vittima nella vicenda.

 

Le conseguenze per il principe Andrea

Il duca di York continuerà a non avere alcun incarico pubblico a nome della Corona e continuerà a difendersi dalle accuse di molestie sessuali negli Stati Uniti come “privato cittadino”, ha fatto sapere Buckingham Palace. Il figlio di Elisabetta è stato citato in giudizio da una delle presunte vittime di Jeffrey Epstein. Il titoli militari e le affiliazioni reali del principe Andrea sono stati riconsegnati alla regina Elisabetta. A darne notizia è la stessa famiglia reale del Regno Unito in una nota. Buckingham Palace ha anche fatto sapere che il duca di York, terzogenito della sovrana, continuerà a non aver alcun incarico pubblico a nome della Corona e che continuerà a difendersi dalle accuse di molestie sessuali come “privato cittadino”.


I ruoli del principe

La rinuncia, che ufficialmente è stata fatta dallo stesso principe ma concordata con la regina – quindi di fatto ordinata – riguarda i ruoli assegnati ad Andrea in rappresentanza della dinastia reale come patrono di associazioni caritative o culturali. Il duca di York perde così anche i vari comandi militari d’onore, a iniziare da quello di colonnello del reparto delle Grenadier Guards ereditato dal defunto padre Filippo.

Le accuse di molestie

Chi è Virginia Giuffrè, l’accusatrice del principe Andrea. Il principe Andrea dovrà sostenere un processo civile negli Stati Uniti, dove è accusato di abusi sessuali ai danni di una donna all’epoca dei fatti 17enne. Il duca di York ha negato le accuse; la famiglia reale ha detto che non commenterà riguardo a procedimenti in corso. Il principe Andrea è stato coinvolto dalle accuse di una delle presunte vittime di Jeffrey Epstein.


Il processo negli Stati Uniti

Virginia Giuffré ha accusato Jeffrey Epstein, defunto finanziere, e la compagna Ghislaine Maxwell di aver abusato sessualmente di lei nel 2001. La donna ha anche raccontato di essere stata costretta a fare sesso col principe Andrea all’età di 17 anni. Ieri il tribunale americano ha stabilito che il duca di York andrà a processo, dopo aver respinto la richiesta di archiviazione dello stesso principe.