24 Novembre 2021 |

World’s Fair Necklace, il gioiello Tiffany più caro di sempre

di Redazione

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Presentato il gioiello Tiffany più caro di sempre.
  • Si chiama World’s Fair Necklace e include il diamante Empire Diamond.
  • Quanto costa la collana Tiffany più costosa e come è fatta.

Sarà anche vero che i diamanti sono i migliori amici di una donna, ma si tratta di un’amicizia che non è proprio alla portata di tutti. Ancora meno raggiungibile è il gioiello Tiffany più caro di sempre. Una vera rarità, un’elegante follia che fa sognare anche solo a guardarla.

Il monile delle meraviglie è stato svelato a Dubai, in occasione della tappa numero 4 dell’evento Blue Book: tra le sue pietre, c’è anche il diamante più costoso di sempre. Il collier, che si trasforma anche in anello, ha il nome di World’s Fair Necklace. Volete saperne il prezzo? Arriveremo anche a quello, ma prima un po’ di curiosità.

Gioiello Tiffany più caro di sempre: collier ma anche anello

La celebre maison di gioielli Tiffany & Co., celebre in tutto il mondo e iconica per il suo colore turchese, ha svelato il gioiello più costoso. Si tratta di un collier di diamanti, il cui Empire Diamond si può montare anche su anello. La sua storia è davvero interessante e sembra uscita da un romanzo.

Un giorno qualcuno ha trovato lo schizzo di una vecchia collana. Nel 2020 la gemmologa capo di Tiffay, Victoria Reynolds, ha rivelato a wwd.com che era stato scoperto in modo fortuito un  bozzetto del passato. Manco a farlo apposta, poco dopo si è realizzata la condizione ideale per dare vita a quel disegno.

Poco tempo dopo, infatti, la company di gioielli ha avuto l’opportunità di lavorare con uno strabiliante diamante da 80 carati. Quando la Reynolds l’ha visto, ha pensato che fosse proprio giunto il momento di reinventare l’antico collier della World’s Fair. Ma perché proprio quel nome?

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da WWD (@wwd)

World’s Fair Necklace, il più costoso gioiello di Tiffany

World’s Fair altro non è che il nome dell’Esposizione Universale del 1939. La Fiera si tenne nel quartiere Queens di New York, presso il Flushing Meadows-Corona Park. In quell’occasione, Tiffany allestì una mostra di gioielli in stile Art Déco. Tra questi, spiccava un collier di 429 diamanti, con una pietra acquamarina da oltre 200 carati.

Quel collier costava “appena” 28mila dollari (pensate però nell’ottica del 1939). Il valore odierno sarebbe di circa 557mila dollari. Una bazzecola, in confronto al gioiello Tiffany più caro di sempre. La nuova edizione della World’s Fair Necklace, infatti, include 578 diamanti, 353 pietre brillanti rotonde e 224 baguette tagliate su misura. Tra i diamanti è incluso anche l’Empire Diamond da 80 carati. Il nome è un omaggio all’icona architettonica newyorkese delle città del fondatore, cioè l’Empire State Building.

Quanto costa il gioiello Tiffany più costoso

Per creare la collana Tiffany più costosa di tutti i tempi, i maestri gioiellieri hanno impiegato due anni. Un dettaglio, questo, che sicuramente ne accresce il valore. Secondo le stime riportate da wwd.com, il prezzo potrebbe aggirarsi tra i 20 e i 30 milioni di dollari. Nelle previsioni di Tiffany è inclusa la possibilità di venderlo a qualcuno che, in futuro, possa anche renderlo disponibile per eventuali mostre.

Si tratta di un gioiello che ha anche un’anima. L’Empire Diamond, infatti, è una pietra tracciabile. La fonte conferma che è stato estratto in Botswana, tagliato e lucidato in Israele e incastonato nel laboratorio di Tiffany a New York. In più è anche versatile: il diamante può essere smontato, in modo da trasformare il collier in un anello.

Chiunque si aggiudichi il diamante più costoso di Tiffany, quindi, potrà anche estrarlo e rimontarlo. Un’operazione che non si può certo affidare a chiunque! Dato che si tratta di una delicatissima trasformazione, la casa di alta gioielleria offrirà all’acquirente un servizio di disponibilità a vita. Non possiamo concludere la news sul gioiello Tiffany più caro di sempre che con l’iconica scena di “Colazione da Tiffany” in cui Audrey Hepburn rimane incantata davanti la vetrina: la reazione perfetta per il monile ideale.