18 Ottobre 2021 |

Allegri si esprime su Ambra: “Non parlo della mia vita privata

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Continuano i problemi legati alla fine della storia tra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri
  • La showgirl in questi giorni è stata difesa dalla figlia Jolanda a causa del tapiro ricevuto da Striscia la Notizia
  • L’allenatore della Juve fino ad ora non si era mai espresso in merito alla vicenda.

La fine di una storia non è mai piacevole. Quando poi è sotto ai riflettori, si può trasformare davvero in una tortura.

La fine della storia tra Ambra e Allegri

È quello che è successo ad Ambra Angiolini in occasione della fine della storia con Massimiliano Allegri dopo quattro anni d’amore.

Allegri rompe il silenzio

Della mia vita privata non ho mai parlato e non intendo farlo: sono due cose che ho sempre diviso, va bene così ed è molto più importante parlare della partita di domani”.

Allegri dribbla sulla vicenda amorosa

Alla vigilia della sfida di campionato tra la sua Juventus e la Roma, Massimiliano Allegri ha dribblato così sabato la domanda sulla recente rottura con Ambra Angiolini.

Ambra e gli avvocati

Intanto gli avvocati di Ambra, Valeria De Vellis e Daniela Missaglia, si sono riservati “di valutare – è scritto in una nota diffusa oggi – ogni migliore iniziativa a tutela della loro assistita in considerazione dell’illegittima intromissione e conseguente spettacolarizzazione di una vicenda privata e dolorosa da parte del Signor Valerio Staffelli”, inviato di Striscia la notizia.

Ambra non era consenziente

I legali contestano anche il “comunicato del Tapiro d’Oro” in risposta al Ministro Elena Bonetti, soprattutto dove si afferma che “la Signora Ambra Angiolini fosse consenziente”.

 

La difesa di Striscia la Notizia

Mi sono limitato a raccontare quello che è visibile a tutti nel filmato pubblicato sul nostro sito, a prova di ogni smentita. È evidente la volontà di trasformare l’episodio in una telenovela” ha detto Valerio Staffelli.

Ambra Angiolini rinuncia al Salone del Libro

Ambra Angiolini era attesa anche al Salone del Libro per la presentazione del libro Viola Ardone di Oliva Denaro, ma non è intervenuta all’incontro. La casa editrice Einaudi e l’ufficio stampa di Ambra hanno deciso insieme di “sottrarre lei e la figlia al clamore mediatico di questi giorni” ha spiegato il direttore dell’Einaudi Stile Libero, Paolo Repetti, aprendo l’incontro. “Ad Ambra questo libro è piaciuto molto, ma la casa editrice e l’ufficio stampa abbiamo preferito che restasse a Milano. Ovviamente ci scusiamo di questa modifica del programma”, ha detto.