Biglietto della festa del papà vintage: un tutorial bellissimo!

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco poche e semplici istruzioni per creare con le vostre mani un lavoretto fai da te per la festa del papà che farà intenerire anche i genitori più burberi grazie al suo nostalgico tocco vintage! Il tutorial per questo bigliettino, che si crea partendo da una vecchia foto del vostro papà, lo trovate sul sito Vintagephoto, guardate la fotogallery e seguite le nostre istruzioni per costruirlo anche voi!

Ecco i materiali che vi occorrono per questo tutorial:

  • una vecchia foto in bianco e nero stampata su carta con una stampante laser
  • una tavoletta di legno (della stessa grandezza della foto)
  • forbici
  • pennelli
  • un gel acrilico per trasferire immagini (lo trovate nei colorifici)
  • un gel protettivo trasparente da usare come finitura finale (anche questo lo trovate nei colorifici o nei negozi per il fai da te)
  • uno strofinaccio

Ed ora ecco il tutorial per questo lavoretto per la festa del papà!

  • Stampate e ritagliate la vostra foto preferita in modo che sia delle dimensioni della tavoletta di legno. L’immagine verrà trasferita al contrario, quindi è consigliabile stampare la foto ribaltata (è un’opzione normalmente presente nei programmi per l’editing di foto e immagini).
  • Spennellate la foto (dal lato stampato) con il gel acrilico che serve appunto per trasferire le immagini dalla carta ad altri materiali.
  • Incollate la foto sulla tavoletta di legno esercitando una pressione su tutta la superficie per facilitare il trasferimento dell’immagine. Aiutatevi ad esempio con il bordo di una tessera rigida.
  • Lasciate asciugare per almeno otto ore in una stanza ben areata.
  • Bagnate a superficie con uno strofinaccio umido.
  • Grattate la carta assicurandoci che l’immagine sia effettivamente rimasta sul legno sottostante.
  • Pulite bene tutta la superficie e ricoprite con un gel protettivo.
  • Il vostro bigliettino vintage è pronto per essere regalato al papà!

Foto | vincentphoto.com

Potrebbe interessarti anche