02 luglio 2018 |

Emicrania pose la nuova mania di Instagram

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Emicrania pose

Ne avete già sentito parlare? L’emicrania pose è la nuova mania di Instagram, una posa fotografica che consente di minimizzare le imperfezioni del viso ma anche affascinare i follower con una insolita aria sofferente. Ecco in che modo dovete < scattare un selfie se volete apparire più giovani e misteriose.

La formula Emicrania pose vi dice nulla? È la nuova e stramba mania che recentemente è esplosa tra gli utenti di Instagram. Ma perché questo bizzarro fenomeno ha avuto un così grande successo?

Il termine Migraine Pose è una parola coniata da Nam Vo, celebre make up artist, la quale è riuscita a sintetizzare in un’unica parola le strane posizioni che vengono assunte dagli utenti per farsi immortalare nelle foto da caricare su Instagram.

La “posa del mal di testa”, facilmente riscontrabile nei profili di vip come Emily Ratajowski, Janice Joostema o Priyanka Chopra, è così definita poiché gli occhi tirati, il volto sofferente e le mani portate sulle tempie sembrano anticipare la richiesta di un analgesico. Ma perché postare foto sui social network in queste condizioni? Se la risposta che vi viene in mente è di evocare sensazioni di compassione tra gli utenti, mi dispiace ma siete fuori strada.

Il vero motivo della Emicrania pose su Instagram è soprattutto fisica e serve a nascondere, se non a rimuovere del tutto, alcuni piccoli inestetismi del viso. L’utilizzo delle mani sulle tempie serve infatti a distendere la pelle ottenendo i benefici del lifting senza l’aiuto del chirurgo estetico.

Distendere la pelle del viso, infatti, ci aiuta ad eliminare le piccole rughe che con l’età appaiono più o meno evidenti sul contorno occhi e sulla fronte, a mettere in maggiore evidenza gli zigomi e ad alzare le sopracciglia.
In questo modo, poi, anche le mani vengono messe in evidenza, mostrando la propria manicure, possibilmente appena fatta. Male che vada potremmo comunque usare un bel filtro levigante e mostrare almeno dieci anni in meno.

L’aria annoiata, infine, rappresenta il vero tocco di classe che conferisce in generale un fascino particolare all’intera fotografia.

LEGGI ANCHE:

Toblerone tunnel, il nuovo tormentone social dell’estate 2018
Orbiting, la tendenza social che rovina le relazioni

Potrebbe interessarti anche