17 febbraio 2014 |

Oggi è la giornata internazionale del gatto [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Come altre feste che ancora si conoscono poco e di conseguenza non sempre si festeggiano, oggi, per chi ancora non lo sapesse, è la giornata dedicata a felino più amato per eccellenza. La Festa del Gatto, nata in Italia soltanto nel 1990, cade proprio oggi, in una data la cui scelta non è del tutto casuale.

Come nasce questa ricorrenza? Nel 1990 la giornalista gattofila Claudia Angeletti propose un referendum tra i lettori della rivista “Tuttogatto” per stabilire il giorno da dedicare a questi affascinanti animali spesso bistrattati da credenze popolari, e la data scelta fu quella proposta dalla signora Oriella del Col che motivò la sua idea proponendo una serie di ragioni significative per cui il giorno dedicato ai gatti dovesse cadere proprio il 17 febbraio.

Il gatto, vero e proprio spirito libero insofferente e intollerante a regole e limitazioni, ha per sua natura caratteristiche affini a quelle che di solito vengono ricondotte al segno zodiacale dell’Acquario. Da qui, almeno in parte, la scelta di dedicare ai felini proprio un giorno di febbraio. Un’altra motivazione, invece, ha origini più antiche e popolari: in passato, infatti, il mese dei gatti e delle streghe era proprio febbraio; in più il 17 nella nostra cultura è sempre stato portatore di sventure, così come il gatto nero per i superstiziosi. Il “17”, inoltre, potrebbe significare “una vita per sette volte”, come le sette vite che per diceria si attribuiscono ai gatti.

Oggi quindi potrebbe essere la giornata per festeggiare i nostri gatti ma anche per dare una mano a quelli che non vivono in una casa accogliente, facendo una piccola donazione ai gattili della propria zona, dove senza dubbio c’è bisogno di farmaci, cibo e coperte, ma soprattutto di nuove adozioni.

PER SAPERE TUTTO SUL MONDO DEI GATTI LEGGI ANCHE:

Potrebbe interessarti anche