22 Giugno 2021 |

Madame risponde alle polemiche: “Il rapporto tra fan e artista è sacro”

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Venti di polemica su Twitter per la giovane rapper veneta.
  • Conosciuta per il suo successo dell’ultimo Sanremo con Voce (e non solo) ha avuto una diatriba con un fan.
  • Alla cantautrice 19enne, all’anagrafe Francesca Calearo, è stata richiesta una foto nel momento sbagliato. Durante una cena. Questo poi l’ha portata a scrivere un tweet che ha cancellato.

La questione di Madame sta facendo parlare tutti. Venti di polemica su Twitter per la giovane rapper veneta. Conosciuta per il suo successo dell’ultimo Sanremo con Voce (e non solo) ha avuto una diatriba con un fan. Alla cantautrice 19enne, all’anagrafe Francesca Calearo, è stata richiesta una foto nel momento sbagliato. Durante una cena. Questo poi l’ha portata a scrivere un tweet che ha cancellato.

Il tweet di Madame

“Se non hai ascoltato il disco o se non hai preso il cd o il biglietto o se non sai di che parlo, se non hai fatto NULLA per me non farmi alzare mentre mangio per una foto. Perché io sono Madame h 24 solo per chi mi usa per la musica, per il resto sono una scorbutica veneta 19 yo”.

Il tweet non è passato inosservato. Tanto che ora il nome della cantante è tra i trend italiani, tra chi la difende («Interrompere per una foto qualcuno che sta cenando è da maleducati, punto e basta») e chi invece sembra non aver gradito il suo comportamento, definendola ingrata: «I fan non si trattano così».

Il consiglio di Ermal Meta

Il consiglio di Ermal Meta, sempre condiviso via social. “Franci, questo tweet verrà preso male come successe con il mio di qualche anno fa. In effetti il mio fu un po? una ca*ata. Se stai passando una brutta giornata, dimentica Twitter”. Questi, invece, alcuni dei tweet di risposta subito diventati virali:

Madame ha pubblicato un video nelle sue IG Stories

“Su Twitter volevo spiegare cosa fosse un fan. Dovete sapere che il rapporto fan e artista è assolutamente sacro. E poi voglio parlare di rispetto. Io penso che un fan con cui ho un rapporto non mi interromperebbe mai mentre mangio con la mia famiglia, con mio fratello, sono sicura che aspetterebbe che io finissi di cenare. Io in quel momento non sto lavorando, non sono Madame, sono figlia dei miei genitori, sono una sorella. È un momento intimo”.

“Non sono Madame soprattutto se non mi ascolti, se non mi segui, se non sai nulla di me”.

“Io non so chi sei, ma”

“Un non fan si è avvicinato mentre cenavo in famiglia e mi ha detto “Io non ti seguo, non so chi sei, però ti ho visto a Sanremo… possiamo farci una foto?”. Io quella foto l’ho fatta perché mi reputo educata, mi sono alzata e ho sorriso. Chiunque tu sia io mi alzo e la foto la faccio. Quello che sto dicendo è, però, un piccolo appello: “Se non mi conosci, abbi almeno un po’ di rispetto per me, per me come persona”.

Le parole di Matilda De Angelis

«Oggi vedo questa polemica su Madame, non ha detto niente di strano, semplicemente ha detto: “Se ti avvicini per dire ‘Ah, ma tu sei quella che’ e non sai nulla su di me”, non lo fai, no, perché non lo faresti con nessuno. Non è che perché mi hai visto una volta in televisione allora va tutto bene, bisogna anche rispettare la privacy delle persone e capire che se quel giorno quella persona si è innervosita, non c’è niente di male”.

L’attrice, poi, si è lanciata in un monologo accorato, che della questione Madame ha fatto il punto di partenza per una riflessione personale. ““Se vuoi la fama devi anche”: devo cosa? Io improvvisamente faccio un patto col diavolo e non ho più una sensibilità mia, umana? E se io sona una persona sensibilissima, riservatissima, poi vado su un palco e mi esce una forza, una grinta, ma poi per il resto della vita mi sento una sfigata pazzesca?”