24 Gennaio 2019 |

Quali saranno i lavori più richiesti del 2019? Ecco la classifica

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco la classifica dei lavori più richiesti nel 2019. Quali saranno? E’ una stima, questa, che viene fatta tutti gli anni, anche per aiutare ad orientarsi nella scelta della propria formazione. Del resto, si sa, il mercato del lavoro è in continua evoluzione, anche perchè cambiano le tecniche applicate e la legislazione. Quali saranno, dunque, i lavori più richiesti del 2019?

Nuove esigenze sociali

I lavori più richiesti del 2019 risponderanno ai grandi cambiamenti sociali che interessano la nostra società. Anzitutto, la “questione demografica”, legata non soltanto all’ingresso nel nostro paese di immigrati più o meno regolari, ma anche e soprattutto – adesso che l’immigrazione di massa cui si è assistito negli anni precedenti è stata drasticamente ridotta – all’avanzare dell’età media. Come è noto, infatti, nascono sempre meno bambini e la popolazione, grazie ai fortunati progressi della scienza, diventa sempre più longeva. Di conseguenza, aumentano le richieste di personale specializzato nella cura degli anziani.

Ma la società si evolve anche in altre direzioni, che si traducono in altrettanti sbocchi occupazionali. Ad esempio, le nuove tecnologie, ma anche l’ecosostenibilità. La necessità di produrre “green” in tutti i campi, infatti, è ormai avvertita come un’esigenza primaria. Anche in questo campo, dunque, aumentano le richieste di assunzioni e si ricercano figure adeguatamente formate.

L’indagine di Unioncamere e Anpal

A condurre un’indagine sui lavori più richiesti del 2019 sono stati Unioncamere e Anpal. I numeri riguardano il medio periodo, considerato che è più logico fare indagini di questo tipo, per cui interessano il periodo di cinque anni che va dal 2019 al 2023. Secondo i dati di Unioncamere e Anpal, le imprese richiederanno in questi anni tra 210 mila e 267 mila profili con specifiche competenze matematiche ed informatiche.

Nel settore sanitario, invece, potrebbero essere assunte tra le 323 mila e le 357 mila persone. Saranno invece tra 76 mila e 106 mila i lavoratori richiesti nel settore della meccanica e della robotica. Ancora, nel settore energetico gli assunti dalle aziende potrebbero oscillare tra i 38mila e i 41mila. Infine, tra i lavori più richiesti nel 2019 ci sono anche quelli nel campo della logistica e della mobilità, che dovrebbero portare tra le 78 mila e le 99 mila assunzioni.

I lavori più richiesti del 2019

Ecco, quindi, i lavori più richiesti del 2019. Nel settore digitale saranno richiesti soprattutto Big Data Analyst, Cloud Computing Expert, Cyber Security Expert, Social Media Marketing Manager, Artificial Intelligence Systems Engineer e Business Intelligence Analyst.

Nel settore dell’ecosostenibile saranno richiesti soprattutto esperti del marketing ambientale, installatori di impianti a basso impatto ambientale ed esperti di acquisti “verdi”. Nel settore della cultura, poi, andranno per la maggiore docenti e traduttori, ma anche progettisti di corsi di formazione, esperti in comunicazione e marketing dei beni culturali e organizzatori di eventi culturali.

Nel settore della meccanica e della robotica: i tecnici per l’automazione, i progettisti di impianti industriali, i tecnici per la gestione e la manutenzione e l’uso di robot industriali e gli esperti di programmazione di macchine a controllo numerico. Infine, nel settore della logistica e dei trasporti serviranno soprattutto magazzinieri e responsabili di reparto, ma anche controllori del traffico aereo, navale e ferroviario e conducenti di mezzi pesanti. Insomma, tante le opportunità di lavoro; meglio formarsi, quindi, proprio in questi campi!

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche