10 Gennaio 2019 |

Oscar 2019: le nomination, i favoriti e le novità

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Oscar 2019 le nomination

Sono partite il 7 gennaio 2019 le votazioni per gli Oscar 2019 ad opera dei quasi settemila membri dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, che il prossimo 22 gennaio ci daranno l’elenco completo delle nomination agli Oscar 2019.


Poi, finalmente, domenica 24 febbraio 2019 avrà luogo la cerimonia per la 91ma edizione degli Academy Award (altro nome degli Oscar) quando, durante la lunga notte degli Oscar 2019, l’Academy svelerà i vincitori nelle ventiquattro categorie che vengono premiate al concorso più prestigioso del cinema.

Ma quali sono le novità degli Oscar 2019, le nomination, i candidati, e le previsioni al momento?

Prima di tutto, la novità dell’ultima ora per gli Oscar 2019 è che non ci sarà un conduttore. Ad annunciarlo è stato Variety, che ha reso nota l’intenzione dell’Academy di affidarsi a un gruppo di star, a cui spetterà il compito di presentare i vari momenti della cerimonia.

Già da qualche settimana, inoltre, si sa che nella lista dei film da cui verrà scelto il miglior film straniero manca purtroppo Dogman di Matteo Garrone, così come un altro film molto acclamato, Girl, di Lukas Dhont. Per la prima volta, inoltre, sono state annunciate le shortlist per la miglior canzone e la miglior colonna sonora.

Quello che sappiamo è che, sebbene i candidati effettivi agli Oscar 2019 verranno annunciati il prossimo 22 gennaio, le previsioni dei vincitori agli Oscar 2019 potrebbero andare in questa direzione.

Il regista Barry Jenkins, tra le possibili nomination

Miglior film agli Oscar 2019 

Roma di Alfonso Cuarón (il trionfo al Festival di Venezia dovrebbe mettere al sicuro questa nomination)

First Man – Il primo uomo di  Damien Chazelle

Se la strada potesse parlare di Barry Jenkins

A Star Is Born con Lady Gaga e Bradley Cooper

Green Book,  trionfatore del Festival di Toronto

La Favorita con Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz

BlacKkKlansman di Spike Lee che potrebbe ritrovarsi per la prima volta con un’opera in lizza per l’Oscar come miglior film

Vice di Adam McKay

Black Panther

Inoltre, dopo il trionfo di Bohemian Rhapsody e Rami Malek ai Golden Globes 2019, questo film e il suo protagonista sono tra i favoriti degli Oscar 2019.

Olivia Colman per il film La Favorita

E tra le new entry abbiamo i film:

  • Copia originale
  • First Reformed
  • A Quiet Place – Un posto tranquillo
  • Crazy & Rich.

Per quanto riguarda l’Oscar 2019 come miglior regista si vocifera circa Damien Chazelle, vincitore dell’edizione 2016 che potrebbe tornare in gara con First Man.

Oscar 2019

Damien Chazelle regista di The First Man

Alfonso Cuarón, autore dell’impressionante messa in scena di Roma, potrebbe non solo conquistare il suo secondo Oscar in questa categoria dopo appena cinque anni, ma anche diventare la prima persona premiata con l’Oscar per la miglior regia per un film in lingua straniera.

E che cosa possiamo dire invece dell’Oscar 2019 per il miglior attore e la migliore attrice? Ecco le previsioni dei candidati agli Oscar 2019 per questa categoria.

Migliore attore agli Oscar 2019

Bradley Cooper per A star is born

Bradley Cooper si prepara a ricevere la sua quarta nomination da attore in qualità di protagonista della versione di A Star Is Born che lui stesso ha diretto.

Christian Bale (altro beniamino dell’Academy) nei panni dell’ex Vice-Presidente americano Dick Cheney dovrebbe conquistare un’altra candidatura come miglior attore protagonista agli Oscar 2019.

Terza nomination a portata di mano per Ryan Gosling, il Neil Armstrong di First Man. C’è anche Robert Redford con il suo ultimo film da attore, The Old Man & the Gun.

Rami Malek tra i possibili canditati

D’altra parte, l’ultimo mese ha visto arrivare in prima linea un altro concorrente formidabile: Rami Malek, già pluripremiato grazie al suo ritratto di Freddie Mercury nel film campione d’incassi Bohemian Rhapsody.

Il favorito della critica è invece Ethan Hawke per il film drammatico First Reformed.

Il regista Spike Lee

Infine – ma con gli Oscar non è mai detta l’ultima parola – uno dei favoriti è anche il giovane John David Washington, protagonista di BacKkKlansman.

Migliore attrice agli Oscar 2019

Glenn Close agli Oscar 2019

In top list c’è certamente Glenn Close che con The Wife è la settima occasione da Oscar, senza averlo mai ricevuto.

Saoirse Ronan potrebbe conquistare la quarta nomination per la sua attesa interpretazione nei panni di Maria di Scozia nel film Mary Queen of Scots.

Regina Hall è entrata in corsa per gli Oscar nella categoria lead actress per il film Support the Girls.

Charlize Theron, che grazie alla sua incredibile e coraggiosa trasformazione fisica che l’ha portata ad ingrassare ben 23 chili in Monster vincendo poi l’Oscar come miglior attrice, potrebbe conquistare la sua terza nomination per il film Tully.

Tra le attrici favorite agli Oscar 2019 ci sono ancora:

Lady Gaga

  • Toni Collette (Hereditary – Le leggi del male)
  • Viola Davis (Widows – Eredità criminale)
  • Nicole Kidman (Destroyer)
  • Yalitza Aparicio (Roma)
  • Melissa McCarthy (Can You Ever Forgive Me?)
  • Lady Gaga (A Star Is Born)
  • Olivia Colman (The Favourite).

Aspettiamo trepidanti il 22 gennaio per le nomination ufficiali agli Oscar 2019!

Potrebbe interessarti anche