11 Gennaio 2019 |

Cos’è il JanuHairy? Ecco la nuova challenge social

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Gennaio sarà il mese del Januhairy, ovvero la nuova challenge social benefica che chiede alle donne di mostrarsi con peli su ascelle e gambe. Sono impazzate su Instagram, Twitter e Facebook, quindi, foto di donne da tutto il mondo non depilate, a dimostrare che le prima cosa che dobbiamo accettare nella vita è la nostra bellezza naturale.


Januhairy: mostrare i peli per beneficenza

A lanciare questa campagna benefica è Laura Jackson, una giovane originaria del Warwickshire (Inghilterra), che vorrebbe che ogni donna accettasse se stessa ed il proprio corpo. Una visione molto più ampia, quindi, dell’accettazione femminile non solo per via dei chili di troppo o dei piccoli difetti fisici, ma anche per la sua libertà di poter dire “No!” ad ore ed ore di depilazione. Sono tantissime le donne di tutto il mondo che stanno aderendo alla challenge e che stanno postando foto sui social dove sono ritratte con peli sotto le ascelle o sulle gambe. Su Instagram ad esempio i post con l’hastag #Januhairy sono più di 2.900 e contano foto di donne provenienti dal Brasile fino alla Russia.

Laura ha dichiarato in un’intervista che l’idea di creare questa challenge è nata per via di una performance che richiedeva la presenza dei peli. Finito lo spettacolo la ragazza ha iniziato a pensare di non depilarsi vista la comodità e la sensazione di libertà che i peli le procuravano, fino a quando si è imbattuta in un gruppo di persone che hanno iniziato a criticarla. Arrabbiata e delusa dei giudizi di queste persone, ha deciso di creare una campagna in difesa dei peli superflui per far capire quante sono nella realtà le persone che amano il proprio corpo a dispetto di questi. Grazie alla sua iniziativa è stata aperta una raccolta fondi a favore del programma educativo Body Gossip che insegna ai giovani ad amare il proprio corpo.

Anche le celebrity non si depilano

Se pensate che non depilarsi sia antigienico e antiestetico forse non sapete che ci sono tantissime celebrity in tutto il mondo che sono fiere di non ricorrere nè a cerette dolorose nè a lamette e neppure a laser. Parliamo di star del calibro di Madonna, che fiera posta spesso foto sui social, Julia Roberts, Lola Kirke, Alicia Keys e perfino le modelle Irina Shayk e Gigi Hadid. Molti invece si ricorderanno dei peli di una delle dive del cinema per eccellenza: Sophia Loren. Da sfilate sul red carpet a interpretazioni importanti, la Loren non si è mai preoccupata di depilarsi in fretta e furia prima di un evento e i suoi manager e registi non l’hanno mai criticata per questo. Se può riuscirci Sophia Loren perché non possiamo farlo anche noi? Una piccola prova di autostima per aiutare Laura e far capire a tutte le donne, ma anche uomini, nel mondo che credono che la perfezione mostrata in televisione o sulle riviste di moda sia l’obbiettivo finale. Postate anche voi quindi una foto con i vostri peli superflui e partecipate con hashtag e didascalie d’ispirazione a questa nuova campagna di beneficenza: JanuHairy!

Potrebbe interessarti anche