17 luglio 2018 |

Le più belle frasi sui bambini che giocano

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
frasi sui bambini che giocano

Le frasi sui bambini che giocano ci permettono di riflettere e di conoscere meglio come sono fatti i più piccoli perché, anche se tutti siamo stati bimbi, è davvero difficile ricordarsi come eravamo, soprattutto in funzione del gioco.

Il gioco nell’infanzia è un aspetto fondamentale e le frasi sui bambini che giocano sono il modo perfetto per capire la funzione di questa attività ricreativa che caratterizza i bimbi di ogni età. Con il gioco i bambini imparano a conoscere se stessi, come rapportarsi con gli altri, quali sono le regole per stare in gruppo e come reagire nelle diverse circostanze in cui si trovano.

Scopriamo insieme le frasi sui bambini che giocano per avvicinarci ancora di più a loro e capire meglio quanto il gioco sia fondamentale nella vita di oguno di loro e di ognuno di noi, una volta diventati adulti.

Le frasi sui bambini che giocano

“I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie” (Michel de Montaigne)

“Il lavoro consiste in qualsiasi cosa il corpo sia obbligato a fare… Giocare consiste in qualsiasi cosa che il corpo non sia obbligato a fare” (Mark Twain)

“Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell’infanzia” (Francois Truffaut)

“Il tempo è un gioco, giocato splendidamente dai bambini” (Eraclito)

“I giocattoli più semplici, quelli che anche il bambino più piccolo riesce ad usare, vengono chiamati nonni” (Sam Levenson)

“Provate ad essere come bambini. Non fate le cose perché sono assolutamente necessarie, ma liberamente e per amore. Tutte le regole diventano una specie di gioco” (Thomas Merton)

“Nell’uomo autentico si nasconde un bambino: che vuole giocare” (Friedrich Nietzsche)

“I bambini giocano ai soldati. Ciò è comprensibile. Ma perché i soldati giocano a fare i bambini?” (Karl Kraus)

“Non educare i bambini nelle varie discipline ricorrendo alla forza, ma come per gioco, affinché tu possa anche meglio osservare quale sia la naturale disposizione di ciascuno” (Platone)

“L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare” (George Bernard Shaw).

“Maturità dell’uomo significa avere ritrovato la serietà che si metteva nel gioco da bambini” (Friedrich Nietzsche)

“È nel giocare e soltanto mentre gioca che l’individuo, bambino o adulto, è in grado di essere creativo e di fare uso dell’intera personalità, ed è solo nell’essere creativo che l’individuo scopre il sé” (Donald Woods Winnicott)

“Il gioco è la medicina più grande” (Lao Tse)

“Nella mia casa ho riunito giocattoli grandi e piccoli, senza i quali non potrei vivere. Il bimbo che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che era dentro di sé e che gli mancherà molto” (Pablo Neruda)

“Gli uomini sono nati per giocare. Nient’altro. Tutti i bambini sanno che il gioco è piú nobile del lavoro” (Cormac McCarthy)

“Il carattere delle persone non si rivela mai così chiaramente come nel gioco” (Lev Tolstoj)

“Ogni bambino dovrebbe avere il diritto, dopo i giochi, di ritrovarsi con le ginocchia sbucciate” (Salvatore Cutrupi)

Leggi anche:

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche