05 giugno 2018 |

Come evitare di sprecare i farmaci?

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
spreco farmaci

Lo spreco di farmaci è molto comune tra le famiglie italiane e rappresenta un inutile dispendio di soldi per lo Stato e i cittadini.

Vuoi perché si esagera nell’acquisto o vuoi perché non si tengono sott’occhio le confezioni e le scadenze delle medicinali, è davvero facile incorrere in questo errore. Inoltre, oltre allo spreco, spesso si hanno anche difficoltà nello smaltire i farmaci perché non viene effettuata una vera e propria raccolta dei medicinali che hanno superato la data di scadenza e che talvolta lasciamo in giro nelle borse o per gli armadietti di casa.

Come evitare di sprecare i farmaci in modo semplice ed efficace? Per prima cosa è fondamentale controllare la data di scadenza indicata sulle confezioni con una certa regolarità. In generale, è meglio non comprare farmaci prossimi alla scadenza, soprattutto se non siamo sicuri di consumare tutta la scatola.

Secondariamente, è necessario conservare le medicine in un apposito armadietto, meglio se chiudibile a chiave o comunque fuori dalla portata dei bambini. Se, invece, seminiamo le confezioni di medicine per casa è molto più semplice perdere il conto delle confezioni.

È inoltre importante tenere i farmaci in luoghi freschi perché, in linea di massima, i medicinali non devono stare in zone della casa troppo calde. Nello specifico, poi, ce ne sono alcuni che risentono negativamente di temperature elevate e per questo è fondamentale consultare bene il foglietto illustrativo con tutte le indicazioni in merito.

Inoltre, per evitare di sprecare i medicinali, è consigliabile acquistare la giusta quantità del farmaco in base alle reali esigenze della malattia così da non avere in casa la confezione a lungo, fino alla scadenza del prodotto. In alternativa, potete anche chiedere al vostro medico o farmacista se ci sono formati più piccoli, in modo da ridurre le possibilità di un eventuale spreco e scongiurare la possibilità di collezionare medicinali scaduti.

Infine, un altro modo efficace per non sprecare i farmaci è riporli sempre nella scatole originali poiché così facendo si evitano due rischi contemporaneamente: confusione, e quindi spreco, e la possibilità che i bimbi possano ingoiare qualche pastiglia.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche