12 Ottobre 2019 |

Giornata Mondiale dell’Alimentazione: si celebra il 16 ottobre

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Il 16 ottobre si celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione che ricorda nel mondo c’è ancora tanta gente che patisce la fame o soffre di obesità.

Una ricorrenza istituita per ricordare la data di fondazione della FAO e un’occasione per continuare a discutere della fame nel mondo.

La Giornata Mondiale dell’Alimentazione è una ricorrenza che si festeggia ogni anno il 16 ottobre in tutto il mondo per ricordare l’anniversario della data di fondazione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, ente conosciuto come FAO, istituito in Quèbec nel 1945.

Con questa giornata si mira ancora oggi a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche che riguardano l’alimentazione e la fame nel mondo, ma che di fatto sfocia anche in temi più pratici che riguardano in generale l’alimentazione e le nostre abitudini a tavola.

Da quando questa giornata è stata istituita, di anno in anno, il 16 ottobre viene dedicato ad un tema diverso, che ovviamente riguarda sempre le problematiche già accennate prima.

Infatti se da un lato abbiamo mancanza di cibo in alcune aree del Pianeta, dall’altro l’abbondanza di cibo fa ammalare di obesità:

La combinazione di diete scorrette e stile di vita sedentario ha fatto impennare i tassi di obesità non solo nei Paesi sviluppati, ma anche nei Paesi a basso reddito, dove spesso coesistono tanto la fame quanto l’obesità. Oggi oltre 672 milioni di adulti e 124 milioni di giovani tra i 5 e i 19 anni sono obesi, e oltre 40 milioni di bambini al di sotto dei 5 anni sono in sovrappeso, mentre oltre 820 milioni di persone soffrono la fame.

Per l’occasione presso la sede centrale della FAO, a Roma, si svolgerà un evento ufficiale allo scopo di fare il punto sul rapporto tra migrazione e alimentazione, specialmente in una  fase in cui la nostra società è in forte movimento per varie ragioni.

Non dimentichiamo che, anche se ormai siamo tutti molto coinvolti dai temi che riguardano l’alimentazione sul fronte benessere, ancora oggi nel mondo ancora quasi 800 milioni di persone soffrono la fame, che non si intende solo come assenza totale di cibo, ma anche come carenza di vitamine e nutrienti, cioè di quegli alimenti che contengono le sostanze ci permettono di condurre una vita sana.

La Giornata Mondiale dell’Alimentazione serve proprio a questo, a guardare oltre la propria realtà, riflettendo sul valore dell’alimentazione per la nostra salute.

Foto: FAO

LEGGI ANCHE:

I tipi di pesce meno costosi per un’alimentazione sana