19 Dicembre 2019 |

Se vuoi risparmiare tanti soldi non fare mai questi 5 errori

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

 Siete curiose di scoprire come? I consigli per non sprecare i soldi inutilmente

Spesso cerchiamo di essere parsimoniose e di non buttare via i soldi, così da risparmiare qualcosa a fine mese, magari per concederci qualche sfizio tanto desiderato.

Quello che non sappiamo, però, è che, mentre facciamo delle rinunce per tenere qualche soldo in più nel portafoglio, in realtà sprechiamo il denaro in modo inconsapevole.

Non avete la minima idea di cosa stiamo parlando? Nessun problema, ora vi diciamo di cosa si tratta.

Ecco 5 modi in cui sprechiamo inconsapevolmente i nostri soldi: che dite, iniziamo a cambiare le nostre abitudini?

 

1. Mai fare la spesa quando si è annoiati o affamati

La regola numero uno per evitare di sprecare soldi in modo inconsapevole è quella di non andare a fare la spesa al super o al mercato sotto un attacco di fame.

Anche se non ce ne accorgiamo, il nostro appetito del momento influenza moltissimo le nostre scelte, facendoci acquistare alimenti non necessari, spesso senza nemmeno guardarne il prezzo.

È tutta una questione di inconscio, che ci porta a buttarci a capofitto su tutto ciò che ci stuzzica ancora di più l’appetito, riempiendo il carrello di cibi spesso sfiziosi, costosi ma poco salutari.

Un altro pericolo è rappresentato dal fare la spesa quando si ha tanto tempo libero perché la scarsa fretta ci farà percorrere tutte le corsie del supermercato, spingendoci a comprare di più e cose che non ci servono.

2. L’ossessione per la marca che non ci fa confrontare i prezzi

Molte di noi sono ossessionate dalla marca famosa e conosciuta perché pensiamo che alla marca nota corrisponda sempre e comunque elevata qualità, indipendentemente dal prezzo.

Purtroppo questo non è sempre vero e, talvolta, prodotti meno noti al grande pubblico sono altrettanto validi e venduti ad un prezzo inferiore.

Se vi soffermate sulle etichette dei prodotti che acquistate, infatti, noterete che molto spesso gli ingredienti sono molto simili a quelli dei prodotti di punta o addirittura sono realizzati negli stabilimenti dei brand più noti.

Proprio per questo vi consigliamo di provare diverse marche e di testare personalmente la qualità di una o dell’altra, facendo anche attenzione al prezzo.

 

3. Trascurare la cura della propria salute è uno spreco di denaro

Apparentemente sembra non c’entrare nulla, ma trascurare la salute è un modo per sprecare denaro. Ovvio, non è uno spreco immediato e tangibile, ma alla lunga questa noncuranza porterà i suoi effetti sia a livello di salute sia a livello economico.

Serve qualche esempio? Se trascuriamo i denti e non abbiamo una buona igiene orale correremo il rischio della formazione di carie e quindi dovremo andare dal dentista per curarle.

Se abbiamo uno stile di vita sedentario e un’alimentazione sregolata, prima o poi, gli effetti negativi sul fisico e sul nostro stato di salute inizieranno a farsi sentire e dovremo sottoporci a visite, accertamenti e cure mediche, che ovviamente hanno un costo non indifferente.

4. Disorganizzazione e sbadataggine causano spese impreviste

Non c’è peggior cosa della disorganizzazione e dell’essere sbadati. Avere la testa fra le nuvole, non ricordarsi mai dove vengono riposti gli oggetti, essere sbadati su scadenze e tariffari fa sì che ogni mese si vada incontro a piccole spese impreviste di cui non  si è tenuto conto.

Perdere il caricabatterie dello smartphone o non pagare una bolletta sono piccole sbadataggini che possono costarci care, soprattutto se si verificano con una certa frequenza.

Comincia con il segnare sull’agenda tutte le scadenze mensili e vedrai che ti resterà qualche soldino in più a fine mese.

5. La filosofia dell’usa e getta ti costa il doppio

Avere un approccio usa e getta alle cose genera uno spreco enorme, soprattutto quando può essere evitato. Molto spesso buttiamo oggetti che possono essere tranquillamente riutilizzati o sostituiti con elementi simili realizzati con materiali più resistenti.

Un classico esempio è il sacchetto del supermercato, che ha un costo che non incide in modo eclatante sul budget famigliare ma che, alla lunga, può risultare significativo. Perché non acquistare una borsa in tessuto da tenere sempre in macchina e da utilizzare al momento della spesa?

Anche la scelta dei rasoi può rappresentare un bel risparmio se considerato nel lungo periodo. Perché continuare ad acquistare rasoi usa e getta quando potete acquistarne uno a cui poi sostituire le lamette di volta in volta? Facciamoci furbe.

 

Claudia S.