10 libri per dormire, ecco i titoli che aiutano a sconfiggere l’insonnia

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Salute e relax: libri per dormire, ecco 10 titoli per sconfiggere l’insonnia e dormire bene. L’ansia e lo stress possono indurci a soffrire di insonnia, ecco 10 libri che ci aiuteranno a rilassarci e a ritrovare il sonno perduto.

L’insonnia è un problema che colpisce sempre più persone perché la nostra vita quotidiana, frenetica e stressante, non permette quasi mai al cervello di riposare. L’arrivo degli smartphone e la vita sempre connessa hanno peggiorato la situazione perché per molti spegnere il telefono oppure eliminare per qualche ora la connessione internet è una prospettiva che porta ansia e malessere. Tutta questa iper attività cerebrale si traduce in ansia, stress e difficoltà a prendere sonno; per combattere questo problema possiamo tornare ad un metodo analogico: la lettura! Vediamo 10 titoli che aiutano a sconfiggere l’insonnia, i libri per dormire e per rilassarsi.

Haim Shapira, La felicità e altre piccole cose di assoluta importanza

8.90 € 7.56 €
Sconto del 15%

Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto

47.00 € 39.95 €
Sconto del 15%

Agatha Christie, Assassinio sull’Orient Express

10.00 € 7.50 €
Sconto del 25%

Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto

Non è un solo romanzo, ma un ciclo di 7 volumi composti dallo scrittore francese tra il 1913 e il 1927. La scrittura di Proust non concilia il sonno perché noiosa, ma perché è davvero in grado di raccontare con voce pacata gli avvenimento che si susseguono. Gli eventi incalzano, ma Proust ci regala digressioni, atmosfere oniriche, ricordi e ci permette di immergerci in un’atmosfera rilassata.

Le mille e una notte

La celebre raccolta di novelle orientali è ambientata proprio durante la notte, quando Shahrazād racconta mille e una storie al re di Persia per indurlo a interrompere il suo macabro rituale, dopo essere stato tradito dalla donna amata. Tra le novelle troverete storia a noi note, come “Aladino e la lampada magica” e “Alì Baba e i 40 ladroni”. Una lettura rilassante ma mai pesante, perfetta prima di andare a dormire.

Antoine de Saint-Exupéry, Il Piccolo Principe

E’ un libriccino di poche pagine ma così dolci e rilassanti da indurci ad un sonno calmo, lungo e riposante. Il Piccolo Principe di un asteroide lontano e semi deserto che si ritrova sulla caotica Terra e la sua amicizia con una volpe hanno segnato la storia della letteratura e riescono ancora ad emozionare; inoltre andare a dormire con pensieri gentili combatte l’insonnia.

Le favole di Hans Christian Andersen

Leggiamo le fiabe e le favole ai bambini per indurli ad uno stato di dolce relax, perché non dovrebbe funzionare anche con gli adulti? Le fiabe e le favole dell’autore danese sono tra le più belle mai scritte, perché non riscoprirle anche da adulti per sognare un po’ e andare a letto più sereni?

Agatha Christie, Assassinio sull’Orient Express

Studi recenti hanno dimostrato come i romanzi gialli, nonostante i colpi di scena, riescano a rilassare. L’importante è che non rimandino a scene e immagini troppo cruente e violente, che potrebbero agitare anziché rilassare il lettore. Agatha Christie è senza dubbio la scelta giusta: le indagini dell’investigatore Hercule Poirot riusciranno senz’altro a distendere i nervi e a permetterci un post lettura rilassato.

Israel Zangwil, Il re degli schnorrer

Il romanzo umoristico scritto alla fine dell’Ottocento narra le vicende di uno schnorrer, una figura legata alla cultura ebraica che possiamo ricondurre in maniera approssimativa ad un mendicante. Il protagonista è Manasse Bueno Barzillai Azevedo da Costa, un ebreo sefardita che si considera una sorta di eletto perché permette ai suoi correligionari di fare la carità e dunque di avvicinarli al Paradiso. Il romanzo, pieno di umorismo, ci permetterà di ridere in modo intelligente e di creare un giusto clima mentale che sconfiggerà l’insonnia.

Louisa May Alcott, Piccole Donne

Un altro classico, l’epopea delle 5 sorelle March, le loro storie, la loro crescita, le tragedie e gli amori. E’ un romanzo rassicurante, noto anche grazie alle trasposizioni cinematografiche e ad un cartone animato che molte di noi hanno amato da bambine. E’ tra i libri per dormire più consigliati, senza dubbio!

Haim Shapira, La felicità e altre piccole cose di assoluta importanza

Cosa rende felice una donna? E un uomo? E Winnie The Pooh? Questo libro ci rimette in contatto con quello che conta e ci invita a lasciare indietro quello che è superfluo, ci ricorda che i problemi sono sempre momentanei e superabili, secondo la massima “Se c’è rimedio, perché ti preoccupi? E se non c’è rimedio, perché ti preoccupi?”. Anche l’insonnia è un problema superabile, basta avere i libri giusti!

V. Lepore, Aforismi sulla felicità

Cosa c’entra la felicità con l’insonnia? Molto, perché spesso gli stati ansiosi nascono da una forma di infelicità e frustrazione che si tramutano poi in insonnia e sonno poco riposante. Questo piccolo manualetto raccoglie gli aforismi più famosi legati alla felicità: potrebbe bastarne uno solo per distendere i nervi e aiutarci a dormire.

Abraham Twerski, Su con la vita, Charlie Brown! Come affrontare i problemi di ogni giorno con l’aiuto dei Peanuts

L’autore è uno psichiatra e da anni aiuta i suoi pazienti sottoponendo loro alcune vignette dei celebri Peanuts. Le avventure di Snoopy, Charlie Brown e gli altri vengono da sempre considerate una miniera di saggezza quotidiana, in grado di mostrare punti di vista diversi senza pedanteria, ma con molto umorismo e semplicità. Un testo da tenere sempre sul comodino, senza dubbio tra i migliori libri per dormire sereni!

Altri accorgimenti contro l’insonnia

Oltre alla lettura dei libri per dormire sopra citati, per sconfiggere l’insonnia è utile:

  • evitare qualsiasi tipo di bevanda eccitante durante la giornata, compreso il caffè del mattino o il tè; meglio decaffeinati e deteinati
  • mangiare cibi leggeri e con pochi grassi per non appesantire la digestione
  • spruzzare un po’ di lavanda sul cuscino, è un’essenza che ha proprietà rilassanti
  • spegnere qualunque tipo di apparecchio elettronico in camera, provare a staccare anche le prese. Dalla tv allo stereo passando per il pc, create un’oasi priva di onde elettromagnetiche
  • non utilizzare smartphone, tablet, pc nelle due ore che precedono l’andare a dormire
  • fare un bagno caldo rilassante prima di andare a dormire
  • bere una bevanda calda, andranno bene sia il semplice latte che una camomilla forte
  • la temperatura della stanza dovrebbe essere attorno ai 25 gradi, con la giusta umidità
  • utilizzare intorno a voi colori rilassanti, dalle lenzuola alle tende, preferendo il blu
  • cercare di schermare adeguatamente le finestre per impedire che le luci esterne vi disturbino
  • se possibile, cercare anche di attutire i rumori; potrebbe essere una buona idea cambiare gli infissi se il problema si presenta con frequenza
  • indossare biancheria e pigiami comodi, in fibre naturali, che non siano né troppo stretti né troppo larghi

Potrebbe interessarti anche