23 maggio 2014 |

15 trucchi per dimagrire velocemente e fare pace con lo specchio

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

È possibile dimagrire velocemente e vedersi finalmente in forma? Esistono dei piccoli accorgimenti che permettono di ritrovare un rapporto sano e pacifico con il proprio corpo.

A parte le vere e proprie diete dimagranti, studiate e messe a punto con un dietologo, esistono una serie di accorgimenti e trucchetti “fai da te” che ci possono aiutare a dimagrire velocemente, soprattutto in estate quando la necessità di aver un corpo più snello può diventare una necessità incombente.

Chi, perciò, non si è preparato per tempo alla prova costume e ha bisogno di perdere 2-3 chili, velocemente su pancia, fianchi e cosce, può adottare qualche strategia per perdere peso in fretta. Non illudiamoci però: la formula “in fretta” non equivale a “senza sacrifici”!

Per dimagrire velocemente e in modo sano infatti, bisogna accettare almeno due condizioni:

  1. modificare le proprie abitudini alimentari
  2. aumentare l’attività fisica

Certo, se non state praticando già dell’attività fisica, non dovrete diventare degli sportivi, ma una camminata veloce, una corsetta ogni tanto o una nuotata in piscina ogni settimana, potranno fare già tantissimo nello smaltimento del peso e nella tonificazione muscolare.

Indice

• Come dimagrire velocemente in modo sano e senza rischi
• Trucchi per dimagrire velocemente

 

Come dimagrire velocemente in modo sano e senza correre rischi

Passiamo, ora, a vedere quali sono i principi di base che supportano una strategia vincente e senza rischi per perdere peso velocemente:

  • Stabilite il tempo entro cui volete perdere i vostri chili di troppo con ragionevolezza
  • Non puntate solo sui chili, ma anche sul ridurre la ritenzione idrica e aumentare la tonicità. A volte, pur non perdendo troppo peso, si possono semplicemente perdere centimetri di gonfiore!
  • Prevenite gli “attacchi di fame” ed evitate privazioni eccessive, che potrebbero causare stanchezza Riposare e avere una vita sana ed equilibrata permette di essere più “concentrati” e vigili sulla propria dieta
  • Seguite e rispettate le regole che vi siete date senza cambiarle in corso d’opera, concedendovi qualche piccolo “sgarro” solo ogni tanto
  • Assicuratevi di avere sempre un apporto ottimale di vitamine e minerali
  • Non rinunciate al piacere di mangiare. Ci sono moltissime ricette per mangiare sano e perdere peso con gusto!

Colazione sana e low carb per dimagrire velocemente

Trucchi per dimagrire velocemente

Vediamo, dunque, come e cosa mangiare per dimagrire in fretta, perdendo centimetri e chili in eccesso.

  1. Non saltare i pasti, soprattutto la prima colazione, che deve rimanere abbondante ma nutriente e leggera. Cereali, frutta, yogurt e altri alimenti proteici sono l’ideale per iniziare la giornata. Mangiare una banana dopo aver fatto una lunga passeggiata di primo mattino, per esempio, è un’ottima idea per favorire il dimagrimento senza rinunciare a vitamine e nutrienti necessari per affrontare le attività quotidiane.
  2. Se la colazione è il pasto più importante della giornata, la cena è il pasto che richiede un apporto inferiore di grassi, zuccheri e carboidrati. Fate una cena leggera, possibilmente non dopo le ore 20.
  3. Evitate gli spuntini tra un pasto e l’altro. Nel caso la fame vi colpisse fuori orario, sgranocchiate una piccola manciata di frutta secca.
  4. Iniziare il pasto con un grosso bicchiere d’acqua e un’insalata con poco condimento, che aiutano a trovare velocemente il senso di sazietà
  5. Limitate quanto più possibile i sughi grassi, burro, formaggio, panna…
  6. Consumate piccole dosi di carboidrati senza grassi aggiunti (quindi con pochissimo olio) per prendere energie
  7. Camminare velocemente o correre almeno mezz’ora al giorno è indispensabile per attivare il metabolismo addormentato. Il movimento inoltre favorirà la circolazione, cosa molto utile se si conduce una vita sedentariaRagazza che corre al parco per tenersi in forma
  8. Eliminate le bevande zuccherate, come i succhi di frutta. Meglio una spremuta di arancia oppure un tè freddo fatto in casa
  9. Bevande alcoliche e birra sono nemiche di una dieta dimagrante. Potete continuare a bere vino, preferibilmente rosso, limitandolo a un bicchiere al giorno
  10. Mangiare fuori casa può rendere difficile rispettare la dieta perché nei cibi cucinati nei ristoranti è più difficile controllare gli ingredienti utilizzati per la preparazione. Prediligete insalate e piatti semplici, la cui preparazione sembra meno complessa.
  11. La carne bianca è notoriamente più magra di quella rossa, oltre a essere più salutare. Alternate il vostro menu con pollo, pesce e legumi per avere sempre un apporto ottimale di proteine sane.
  12. Fate attenzione ai grassi nascosti: evitate salumi grassi e cibi in scatola, che purtroppo contengono molto sale e favoriscono la ritenzione idrica
  13. Formaggi, cibi fritti, dolci, gelati e antipasti sono gustosi, ma spesso contengono molti grassi. Limitate al minimo queste leccornie e sostituitele con alternative più leggere
  14. Mangiate verdure a volontà e in tutte le forme: crude, cotte o nelle minestre
  15. La frutta è un ottimo alleato per chi sta seguendo una dieta, è preferibile però consumarla di mattina e senza esagerare, perché contiene anch’essa molti zuccheri
  16. Il trucco principale nella perdita di peso è imparare un corretto stile alimentare. Come dimostrano ormai molti studi una vita sedentaria, pasti disordinati e associazioni sbagliate di cibi sono cattive abitudini che possono essere corrette seguendo sempre una dieta sana e bilanciata e facendo movimento con regolarità.Mangiare sano per dimagrire velocemente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dimagrire velocemente è possibile, se si presta molta attenzione all’alimentazione e si fa movimento. A seconda dei casi, seguendo questi semplici consigli si possono infatti perdere i chili di troppo fino a 5 chili in un paio di mesi.

5 cibi amici del dimagrimento

pesce

Esistono dei cibi che aiuto a dimagrire in modo sano e gustoso. Ecco quelli da inserire nella dieta per un pranzi, spuntini e cene davvero sfiziose.

Cibi che aiutano a dimagrire: il pesce

Il pesce è ricco di iodio, che attiva la ghiandola endocrina velocizzando tutte le funzioni dell’organismo, e di proteine, elementi indispensabili per la produzione degli ormoni. Contiene anche fosforo e acidi grassi Omega 3, che aiutano a migliorare il tono dell’umore a vantaggio della linea. È più efficace il pesce crudo, ma se preferite potete optare per cotture brevi. Il consiglio è di mangiarne circa 200 gr, 3-4 volte alla settimana, preferendo quello di mare pescato che è una fonte di iodio. Se cercate un abbinamento gustoso ed efficace per la silhouette potete scegliere carpaccio di pesce spada, insalata e ananas.

Il sedano per dimagrire velocemente

Il sedano è ricco di iodio e di fibre. Se mangiato crudo è più diuretico mentre cotto è più lassativo, però l’effetto stimolante sulla tiroide rimane identico. Il consiglio è di consumare circa 150 gr di sedano non più di 4 volte alla settimana per evitare di incorrere in colite. Potete abbinarlo a crema tiepida di sedano, pesce al vapore e frutti di bosco.

Cibi che aiutano a dimagrire: le uova

Le uova sono perfette per dimagrire perché sono ricche di proteine di qualità che vengono metabolizzate dall’organismo producendo poche scorie azotate, senza quindi far affaticare i reni per smaltirle. La cottura ideale è alla coque poiché meno cuoce, più aiuta a dimagrire. Si possono mangiare fino a 3-4 uova alla settimana se non avete problemi di colesterolo alto. Potete abbinare le uova agli asparagi e al melone, che favorisce la stimolazione della tiroide e la diuresi.

Frutti di bosco per perdere peso

I frutti di bosco sono ricchi di ferro e vitamina C, ma anche di tannini e antocianine, sostanze che favoriscono la circolazione e rinforzano le pareti dei capillari, prevenendo la ritenzione idrica. Si consiglia di consumarne circa 100 gr a colazione, alternando i diversi tipi di frutto: in particolare, fragole e lamponi agiscono benissimo sul metabolismo, mentre more e mirtilli sul microcircolo. L’abbinamento perfetto consiste nei frutti di bosco, yogurt e cereali integrali in fiocchi, soprattutto per la colazione mattutina.

Cibi che aiutano a dimagrire: i kiwi

Anche i kiwi sono alimenti con molto ferro e vitamina C: il ferro aiuta nella costruzione degli enzimi che favoriscono la respirazione delle cellule, mentre la vitamina C è un attivatore dei processi che servono per bruciare le calorie. Il potassio contenuto nei kiwi riduce la ritenzione idrica, mentre le fibre prevengono la stitichezza. La quantità giusta è uno al giorno come spuntino a metà mattina o a merenda. L’abbinamento corretto può essere con riso e cicoria: i kiwi contrastano l’azione astringente del riso, accelerano il metabolismo e purificano i reni e l’intestino.

Consigli di colazioni low carb

porridge

La colazione low carb è un’ottima soluzione per perdere peso facilmente. Scopriamo ricette facili da eseguire in poco tempo.

Muesli per colazione

Il muesli è sempre la soluzione giusta perché ci fornisce uno slancio proteico fin dal mattino. Oltre ad avere un alto contenuto proteico, ha anche un gusto piacevole. E’ poi ricco di frutta secca e superfood per fare il pieno di energia.

Colazione per dimagrire: il porridge

Il porridgeè una ricetta low carb per la colazione particolarmente saziante, indicata per chi deve affrontare una giornata molto impegnativa e sa già che potrà concedersi solo un pasto veloce e leggero. In questo modo avrà tutti i nutrienti e le forze necessarie.

Uova e avocado per colazione

Chi ama le colazioni salate può optare per qualcosa di particolare: uova e avocado. Basta tagliare a metà l’avocado, togliere un po’ di polpa e riempirlo con un uovo, poi cuocerlo in forno per 15-20 minuti. Un pizzico di sale e un po’ di pepe e sarà pronto!

Gli sport che favoriscono il dimagrimento

nuoto

Come dimagrire velocemente e in modo efficace? Praticando sport! Ci sono attività sportive che favoriscono il dimagrimento e che aiutano a perdere peso in modo sano. Tra questi troviamo:

La corsa per dimagrire

La corsa è uno sport che non richiede molti strumenti: bastano un paio di buone scarpe da corsa, un po’ di impegno e costanza e il gioco è fatto. È importante rispettare il tempo di corsa per dimagrire velocemente: deve essere sempre superiore ai 20 minuti per avere i primi effetti dimagranti, anche se l’ideale sarebbe correre almeno 30-40 minuti per 3 volte a settimana.

Dimagrire con la camminata veloce

In alternativa alla corsa potete praticare il walking, una camminata continuata a ritmo sostenuto da effettuare ogni giorno per almeno un’ora, aumentando le distanze in modo graduale. È l’attività perfetta per chi ha problemi alle ginocchia e alle caviglie o per le donne più mature che non se la sentono di reggere i ritmi sostenuti della corsa.

Tornare in forma con il nuoto

Un efficace programma brucia-grassi con il nuoto prevede 45 minuti per almeno 3 volte a settimana, alternando gli stili e il ritmo, eseguendo alcuni scatti di velocità dai 25 ai 150 m e comprendendo anche qualche breve recupero. Se poi utilizzate le palette, le pinne e la tavoletta potrete eseguire una tonificazione mirata su braccia e gambe.

I jumping jacks

I jumping jacks sono dei salti durante i quali si allargano le gambe e si uniscono le braccia sopra la testa. Questo esercizio apparentemente semplice, in realtà mette in moto tutto il corpo e l’attività cardio per perdere peso dipende soprattutto dalla velocità con cui eseguiamo l’esercizio. Maggiore è il ritmo, maggiore è l’intensità.

Il salto con la corda per dimagrire velocemente

Una delle attività cardio per dimagrire per eccellenza è il salto con la corda. È una pratica ad altissima intensità cardio, soprattutto se viene mantenuto un ritmo costante ed elevato e, oltre a far dimagrire velocemente, è anche un’ottimo esercizio per tonificare i glutei.

Ricordatevi che l’organismo deve essere disintossicato e nutrito, non appesantito. Bere molta acqua e fare movimento regolarmente sono soluzioni efficaci per perdere peso anche senza ricorrere a diete drastiche.
Tuttavia, se avete necessità di perdere molti chili oppure avete delle condizioni di salute particolari, è sconsigliato utilizzare il “fai da te” ed è necessario avere una consulenza esperta di un nutrizionista o di un dietologo.

Potrebbe interessarti anche