26 Aprile 2012 |

Dieta Dukan menù settimanale: Fase d’attacco, da Crociera e Consolidamento

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La dieta Dukan prevede il consumo di alimenti proteici in modo totalmente dissociato dai carboidrati che sono davvero minimi in questo regime alimentare. Quello che presentiamo è un esempio di menù settimanale che è possibile modificare con gli alimenti previsti dal Dott. Dukan, ricordandosi di seguire la regola delle 4 fasi della dieta Dukan: fase attacco, di crociera, consolidamento e stabilizzazione.


Gli alimenti che si possono mangiare sono 72 e appartengono soprattutto alle seguenti categorie:

  1. il pollo
  2. il coniglio e il tacchino senza pelle
  3. il fegato di pollo
  4. il prosciutto
  5. il manzo
  6. il vitello
  7. il pesce (tranne quello in scatola)
  8. i molluschi
  9. i crostacei
  10. le uova
  11. i latticini magri
  12. l’aceto
  13. la senape
  14. le spezie
  15. le erbe aromatiche
  16. l’aglio
  17. la cipolla
  18. Asparagi
  19. Peperoni
  20. Broccoli
  21. Insalata
  22. Indivia Belga
  23. Aspartame
  24. il ketchup fatto in casa e la maionese Dukan.

Ecco il menù della settimana!

Bere 2 litri d’acqua: per ricordarsi di bere, contare circa 5 bicchieri grandi da Coca Cola 3 dl!

LEGGI ANCHE: SALSA DI SOIA NELLA DIETA DUKAN, PROPRIETA’ E CALORIE

Menù settimanale Fase si attacco con Proteine Pure

Lunedì- Mercoledì – Venerdì

  • Colazione: Yogurt magro, 3 cucchiai di crusca d’avena e 2 caffè con aspartame
  • Pranzo: salmone al cartoccio, condito con salsa di yogurt preparata con un vasetto di yogurt, 1 scalogno (piccoli pezzi a piacere) e qualche goccia di limone. Oppure uova sode; oppure crostacei o gamberi conditi con olio di paraffina o maionese dukan
  • Spuntino: 2 yogurt magri
  • Cena: frittata alle erbe (2 uova) con erba cipollina

Martedì – Giovedì – Sabato e Domenica

  • Colazione: cereali di avena e yogurt magro
  • Pranzo: una fetta di manzo alla griglia condito con erbette; oppure una fetta grande di pollo o tacchino
  • Spuntino: yogurt magro alla frutta senza zucchero
  • Cena: fette di tacchino alla griglia o Formaggio magro 100 g, oppure uova sode.

LEGGI ANCHE: DIETA DUNKAN, RICETTE PER LA FASE D’ATTACCO

Menù settimanale Fase di Crociera con introduzione graduale di verdure (proteine e verdure)

Lunedì – Mercoledì – Venerdì – Domenica

Colazione: crusca di avena cotta nel latte scremato con cannella e caffè con Aspartame
Pranzo: 2 fette di coscia di agnello arrostite – Indivia e peperoni cotti al vapore in insalata
Spuntino: 2 yogurt magri alla frutta
Sera: filetto di pescatrice in padella cotta con poco olio, pomodori a dadini, scalogno, la scorza di limone e curcuma. Oppure Spigola o Merluzzo. Asparagi conditi con olio e aceto

Martedì – Giovedì – Sabato Proteine e verdure

  • Colazione: 3 cucchiai di cereali d’avena, latte, cannella; Caffè con Aspartame
  • Pranzo: Salmone o filetto di merluzzo alla griglia con erbette e bietole lesse o verdure saltate in una padella antiaderente con salsa allo yogurt
  • Spuntino: 100 g di formaggio fresco
  • Cena: Salmone affumicato con capperi, insalata di indivia o carne macinata non troppo grassa saltata in padella

LEGGI ANCHE: DIETA DUKAN E CELLULITE: CHE COSA MANGIARE PER BRUCIARE I CUSCINETTI

Menù settimanale per Fase di Consolidamento

Lunedì – Mercoledì – Venerdì  (Proteine e verdure)

  • Colazione: crema di formaggio con caffè nero e Aspartame
  • Pranzo: Asparagi lessi in salsa vinaigrette con spiedini di tacchino cotto alla griglia con paprica
  • Spuntino: mousse magra di frutta
  • Cena: Insalata di prosciutto senza grassi, maionese, uova sode (maionese Dukan in olio di paraffina) mista con vinaigrette

Martedì – Giovedì – Sabato Fase (Consolidamento – Proteine e verdure)

Colazione: caffè e flan Dukan con aspartame
Pranzo: insalata di pomodori con filetti di coniglio con senape o con asparagi verdi; uno di questi giorni a scelta: insalata di riso o di cous cous
Spuntino: 1 yogurt
Cena: Filetto di manzo alla griglia con broccoli lessi

Domenica Consolidamento

Colazione: yogurt dolce – 3 cucchiai di crusca di frumento Caffè con aspartame
Pranzo: 70 g di pasta al pomodoro
Cena: insalata di cetrioli con yogurt e 2 uova lesse con sale e olio

I cibi preferiti dalla dieta Dukan

  1. Salmone
  2. Crusca d’avena
  3. Yogurt magri
  4. Broccoli
  5. Pomodori

Quattro segreti dimagranti del dott. Dukan

  1. Non tutte le calorie sono uguali: “Secondo il pensiero comune, tutte le calorie ingrassano. Non è quello che credo. Le calorie da grassi, carboidrati e proteine sono tutte diverse. Ed è più facile perdere peso quando si mangiano più proteine perché vengono eliminate dal corpo più rapidamente specialmente dalle donne“.
  2. Stare su entrambi i piedi: “Quando si sta in piedi non appoggiarsi su un lato. Stare su entrambi i piedi, perché quando si pende da una parte, non si stanno usando i muscoli ma si sta facendo pressione sui legamenti. Questo tipo di posizione non brucia molte calorie“.
  3. La crusca di avena è la tua migliore amica. Essa ha proprietà fisiche che la rendono utile per la perdita di peso, come per l’assorbimento dei grassi. Se si mette crusca di avena in acqua, essa assorbe il liquido come una spugna. La stessa cosa accade nel nostro intestino. Quando il cibo è ripartito durante la digestione, arriva negli intestini. Li la fibra di crusca di avena si attacca a qualsiasi cosa trovi in giro. Quindi, circa il cinque percento di ciò che si mangia non entra in circolo nel sangue e viene smaltito con le feci. Con la crusca d’avena si possono realizzare muffin, pane, insalata o si può fare il pane“.
  4. La frutta è un amico, ma può anche essere un nemico: “In Nord America, la gente pensa che la frutta è ottimale. Per me, più di due frutti al giorno non è molto buona se avete un problema di peso, perché è molto zuccherina. Troppa frutta non va bene. Penso che mele, frutti di bosco, meloni e le banane sono i frutti migliori“.

 

Potrebbe interessarti anche