28 aprile 2014 |

I cibi anti-invecchiamento da inserire nella propria dieta

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Le vitamine antiossidanti (A, C ed E) sono i migliori alleati anti-aging per la protezione del collagene dai danni dei radicali liberi.

La produzione del collagene, infatti, è alterata e modificata da fattori quali l’alimentazione, la poca attività fisica, l’esposizione al sole e l’inquinamento che, a lungo andare, inficiano la bellezza della pelle e della nostra salute generale.

Quali cibi preferire, dunque, per mantenere la nostra pelle in salute?

Gli alimenti come frutti di bosco, uva rossa, cavolo viola e melograni contengono pigmenti chiamati antocianine, che rafforzano il tessuto connettivo. Per un pieno di vitamina C, si può scegliere tra:

  • fragole,
  • peperoni rossi,
  • broccoli,
  • ananas,
  • verdure a foglia verde scuro,
  • kiwi
  • arance.

Per incrementare gli elementi costitutivi del collagene e mantenere la pelle luminosa, scegliere alimenti ad alto contenuto di zinco e calcio. Lo zinco si trova in: frutti di mare (ostriche, granchi, gamberi e aragoste), semi di zucca, carne di manzo e di agnello.

Alimenti ricchi di calcio sono invece: yogurt, formaggio, cereali, salmone, tofu e, naturalmente, il latte.

Anche il rame svolge effettivamente un ruolo essenziale per la salute della pelle: collabora infatti con zinco e vitamina C per aiutare a sviluppare l’elastina, la proteina che consente l’elasticità della pelle, ovvero la sua capacità di allungarsi e di tornare alla sua forma originale.

Asparagi, sesamo, anacardi, semi di soia e semi di girasole sono tutte ottime fonti di rame.

Altre vitamine importanti? La biotina (o vitamina B7) che contribuisce alla salute delle cellule di pelle, unghie e capelli, e protegge contro la pelle secca e le eruzioni. Ma anche la vitamina D, la cui carenza è stata associata a una serie di disturbi, tra cui la psoriasi.

Potrebbe interessarti anche