27 maggio 2018 |

Tutti i segreti della Scandi Sense Diet, la dieta nordica di Suzy Wengel

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

L’ennesima dieta da seguire per perdere peso? Forse questa è un po’ diversa dalle altre, probabilmente perché sembra meno rigida. Ecco tutto quello che bisogna sapere sulla Scandi Sense Diet, la dieta nordica con cui Suzy Wengel ha perso ben 40 chili in meno di un anno.

Vuoi dimagrire? Il punto non è quale dieta seguire, ma seguirne una. E invece spesso non facciamo che passare da una dieta all’altra, amplificando l’effetto yo-yo che per il nostro corpo è deleterio. L’ultima dieta del momento sembrerebbe essere la Scandi Sense Diet, la dieta nordica di Suzy Wengel che promette di farci perdere peso velocemente e senza grandissimi sacrifici.

Nessun conteggio di calorie: è questa la “formula magica” di Suzy Wengel, che ci propone di perdere peso seguendo una  dieta sana ed equilibrata in cui non manca nulla, o quasi: anche in questo caso, infatti, ci sono alimenti proibiti. Le calorie consentite sono soltanto 1.500 al giorno per le donne e circa 2.000 per gli uomini, ma bisogna distribuirle nel modo corretto per perdere tra i 400 e gli 800 grammi a settimana. Non bisognerà però calcolare le calorie né pesare gli alimenti sulla bilancia.

The Scandi Sense Diet: come funziona la dieta nordica

Si può perdere peso assumendo solo quattro manciate di cibo, così dice Suzy. In pratica bisognerà cominciare il pasto con due manciate di verdure, anche se potrebbe bastarne una sola, e poi proseguire con le proteine, che andranno assunte per almeno due dei tre pasti giornalieri. Se però si pratica ogni giorno un po’ di attività fisica, allora bisognrà consumare un po’ di proteine a tutti i pasti. Carne, pollame, crostacei, pesce, uova, formaggi, legumi: si potrà scegliere tra li alimenti che si preferiscono.

In piccole porzioni in questo piano alimentare sono previsti anche i carboidrati, possibilmente integrali. In alternativa è possibile sostituirli con una porzione di verdure extra o mezza di proteine. Ad ogni pasto, inoltre, sono ammessi 1-3 cucchiai di grassi, quindi anche di olio di oliva. Si possono consumare anche latticini e derivati ma magri, con non più di 5 grammi di zucchero per 100 grammi di prodotto. Infine si possono assumere caffè, tè, bevande dietetiche ed è obbligatorio bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Come si pesano i cibi? Non si pesano, ma bisogna pensare alle singole porzioni di cibo come manciate.

Non ci sono veri e propri cibi proibiti nella Scandi Sense Diet, però quelli più dannosi per la linea vanno consumati in quantità molto limitate, quindi alimenti come patatine, gelati, dolci e bevande zuccherate sono considerti degli assaggi per togliersi uno sfizio. Suzy seguendo questo piano alimentare è riuscita a perdere 40 chili in poco più di nove mesi. Vogliamo provare?

LEGGI ANCHE:

Come dimagrire con la dieta emozionale
Le frasi motivazionali per dimagrire: ecco come trovare la carica giusta

Potrebbe interessarti anche