02 maggio 2018 |

Cos’è e come funziona la dieta Fat Flush, per “spazzare via” il grasso in eccesso

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La prova costume è sempre più vicina e tutte abbiamo il solito problema dei chili di troppo. Per perdere peso bisogna cominciare a depurare il corpo e un buon modo per farlo è con la dieta Fat Flush: ecco cos’è e come funziona questa bevanda bruciagrassi.

Il nutrizionista ce lo ripete spesso, dovremmo bere di più, per il semplice motivo che non solo l’acqua è una delle componenti del nostro organismo ma soprattutto perché svolge una funziona molto importante: elimina le tossine e anche il grasso in eccesso. Dunque ecco tutto quello che c’è da sapere sul ruolo svolto dall’acqua nella perdita di peso seguendo un piano alimentare che si basa proprio su questo elemento: la dieta Fat Flush, ecco cos’è e come funziona.

L’obbiettivo di questa dieta è la pulizia del fegato, che non soltanto contribuisce al benessere generale dell’organismo, ma vi aiuterà anche a perdere peso più velocemente e ad accelerare il metabolismo eliminando più velocemente il grasso in eccesso. La Fat Flush altro non è che una dieta dimagrante depurativa basata sul presupposto che per eliminare il grasso in eccesso bisogna innanzitutto eliminare le tossine dal corpo, che derivano dalla decomposizione del grasso e che in parte vengono eliminate attraverso l’urina.

La Fat Flush è una bevanda depurativa a base di acqua che si prepara con soli cinque ingredienti, tutti alimenti che aiutano a bruciare i grassi. E’ una dieta che promette risultati eccellenti in soli dieci giorni, a patto però di seguire anche a tavola un piano alimentare ipocalorico.

Come preparare il Fat Flush

Come si prepara questa bevanda bruciagrassi? Ve lo spieghiamo noi in pochi passi: intanto procuratevi due litri di acqua naturale, un pompelmo, un cetriolo, un mandarino, un’arancia e qualche foglia di menta. Mettete tutti questi ingredienti in un mixer seguendo queste proporzioni: due litri d’acqua, una fetta di pompelmo, mezzo cetriolo, un mandarino, un’arancia e 10 foglioline di menta. Tritate tutto e conservate la vostra bevanda Fat Flush in frigorifero, consumandola non prima di quattro ore dalla preparazione. Basterà berne tre bicchieri al giorno per dieci giorni, se possibile prima dei pasti.

Come agisce questa bevanda? L’acqua è il veicolo che consente di trasportare le tossine al di fuori dell’organismo, il cetriolo ha un potere saziante e anche comprovate proprietà digestive, mentre il pompelmo è ricco di Vitamina C e antiossidanti e contribuisce a convertire il grasso in energia. Il mandarino invece ha il compito di abbassare il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue, mentre l’arancia è utile per le sue proprietà antiossidanti.

Volete perdere peso? Associata la bevanda depurativa Fat Flush a una dieta equilibrata e ipocalorica e in soli dieci giorni avrete una silhouette più asciutta!


Potrebbe interessarti anche