Crampi allo stomaco cause e rimedi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
crampi stomaco

Possono avere diverse cause, ma spesso non è facile capire immediatamente quale sia la patologia che scatena questi forti dolori allo stomaco, ma prima di occuparci dei rimedi naturali, che possono darvi un po’ di sollievo in attesa di consultare il medico, vediamo quali sono le cause più comuni in caso di crampi allo stomaco.

Crampi allo stomaco: le cause più principali

In genere i crampi allo stomaco, o quelli che di solito definiamo coliche, possono avere una vasta gamma di cause a cui spesso si può risalire solo dopo un’attenta visita gastroenterologica. Questo tipo di dolori di solito sono campanellini d’allarme che ci avvertono che qualcosa nel nostro stomaco con funziona come dovrebbe e nei casi più comuni si tratta di gastrite o di svuotamento ritardato dello stomaco, ovvero quando il cibo permane nello stomaco più del necessario. In molti altri casi, in presenza di crampi, sono state riscontrate patologie varie come ulcere, in particolare ulcera gastrica e duodenale, ma i crampi allo stomaco possono subentrare anche dopo un pasto troppo ricco e abbondante, rispetto al solito, per esempio in quei soggetti che seguono un regime alimentare a basso contenuto calorico e poi si concedono una bella abbuffata.

Crampi allo stomaco: i rimedi

Nel caso in cui le coliche dipendano dalla quantità o dalla qualità del cibo, basterà semplicemente tenere presente qualche piccola regola che riguarda i pasti:

  • Non esagerare con cibi salati o speziati perché tendono a rallentare lo svuotamento dello stomaco
  • Le verdure crude andrebbero masticate bene in modo tale che rimangano meno tempo possibile nello stomaco
  • La sera meglio evitare la verdura cotta o filamentosa
  • Limitare il consumo di bevande alcoliche durante il pasto

Per alleviare il dolore, invece, gli infusi caldi di solito hanno un effetto sedante, in particolare di timo, camomilla o melissa. In alternativa, se non vi trovate nulla in casa, potete provare con qualunque bevanda calda come tè verde e orzo.

LEGGI ANCHE:

Potrebbe interessarti anche