Giramenti di testa, cause e rimedi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Possono essere particolarmente frequenti soprattutto in certi periodi, oppure improvvisi pur manifestandosi con una certa continuità. Ovviamente per individuare i rimedi bisognerà risalire alle cause partendo proprio da quei sintomi che si presentano insieme al giramento di testa, come vertigini, annebbiamento della vista, sudorazione e mal di testa.

Le cause dei giramenti di testa

Il giramento di testa può presentarsi come sintomo di determinate patologie connesse alla cervicale, in questo caso il capogiro si manifesta in caso si movimenti del capo particolarmente bruschi. Ma anche patologie che riguardano l’orecchio possono causare giramenti di testa e in particolare un forte senso di vertigini, o ancora presentarsi come sintomi di problematiche più serie relative alla circolazione sanguigna, all’ipertensione e all’ipotensione.

Il capogiro è molto frequente durante i periodi in cui ci mettiamo a dieta ferrea: un’alimentazione poco equilibrata e carente di qualche nutriente di cui l’organismo sente il bisogno può provocare giramenti di testa e mancamenti.  In ogni caso, qualunque sia la causa, nel caso in cui i giramenti di testa siano particolarmente frequenti, sarebbe opportuno approfondire la situazione con il proprio medico di fiducia.

Rimedi per i giramenti di testa

Indubbiamente variano in relazione alle cause, quindi in caso di frequenti capogiri la prima cosa da fare è andare dal medico che in base al disturbo scatenante valuterà la terapia più consona, o in alternativa vi manderà da uno specialista se il problema, ad esempio, è riconducibile all’orecchio. Se i vostri capogiri derivano da un problema di pressione, invece, possiamo cercare di alleviare il disturbo mettendovi seduci o sdraiati ma con le gambe sollevate, in modo da facilitare il percorso del sangue verso la testa. Se alla base c’è una cattiva alimentazione di solito, come durante le diete, i capogiri sono dovuti a un improvviso calo glicemico: in tal caso mangiate lentamente qualche cucchiaino di zucchero.

Se vertigini e capogiri si manifestano frequentemente, allora consultate senza temporeggiare troppo il vostro medico di famiglia.

Potrebbe interessarti anche