26 luglio 2018 |

La dieta di Cristiano Ronaldo per mantenersi in forma

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Ronaldo

Come fa il calciatore Cristiano Ronaldo a mantenersi in forma e con una percentuale di grasso molto bassa? Oggi vi sveliamo la dieta di Cristiano Ronaldo per perdere peso velocemente e mantenere i risultati raggiunti!

Ultimamente non si fa che parlare della dieta di Cristiano Ronaldo, oltre ovviamente al suo recente arrivo in campionato e alle sue qualità come atleta. Ma ciò che sicuramente ci ha incuriosito è il suo modo di mangiare, un regime alimentare molto rigido che gli consente di mantenere bassa la massa grassa e alta quella magra. Pare che Cristiano Ronaldo abbia una percentuale di grasso parti al 7% grazie a una dieta studiata per mantenere attivo il metabolismo, il sogno di ogni donna, soprattutto di chi è prossima alla menopausa!


Cosa mangia Cristiano Ronaldo?

Ma che cosa mangia Cristiano Ronaldo per tenersi in forma? Anzi, forse sarebbe il caso di chiedersi cosa non mangia per mantenere così bassa la percentuale di massa grassa. Il segreto è una dieta fatta di tanti piccoli pasti a base di cibi sani come frutta e verdura, cereali integrali e ovviamente tante proteine e diverse sessioni di allenamento.

Si tratta di una dieta composta da 6 pasti giornalieri a distanza di tre o quattro ore l’uno dall’altro, cominciando con una colazione ricca di proteine, quindi a base di uova e toast, formaggi magri e spremute di frutta fresca. Per pranzo un’insalata di pollo e verdure, un po’ di frutta e anche carboidrati, ma sotto forma di pasta integrale e con contorni a base di proteine. Il punto però è non esagerare con le porzioni, abituandosi a poco a poco a saziarsi sempre con meno. Per cena ancora una volta bisognerà fare il pieno di proteine magre, quindi pollo, pesce e carni bianche, ma da associare a verdure in quantità e a un po’ di frutta. Cristiano Ronaldo inoltre beve solo ed esclusivamente acqua naturale e nell’arco della giornata si concede tre spuntini a base di frutta o frutta secca.

Banditi cibi ricchi di zucchero, quindi anche i prodotti confezionati e industriali, l’alcol e le bibite gassate. Si consiglia inoltre di fare tanto, tantissimo sport.

LEGGI ANCHE:

Proteine in polvere, come si usano e quali sono le controindicazioni
Dieta proteica per chi va in palestra, cosa mangiare quando ci si allena

Potrebbe interessarti anche