08 agosto 2018 |

La dieta per le gengive: ecco cosa mangiare per combattere la gengivite

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Frutta e verdura

Ecco tutto quello che bisogna sapere sulla dieta per le gengive: cosa mangiare per combattere la gengivite e quali sono i cibi amici del cavo orale. Dalle verdure al tè verde, vediamo gli alimenti che salvaguardano la salute della nostra bocca!

La dieta per le gengive è un regime alimentare che prevede l’utilizzo di cibi atti a prevenire infiammazioni gengivali. Ecco quindi alcuni pratici consigli su cosa mangiare per combattere la gengivite per prevenire un disturbo molto comune che si può trasformare in una patologia più seria.

La gengivite è un’infiammazione delle gengive, spesso causata da una cattiva igiene orale, che può provocare gravi problematiche al cavo orale. Le cause della gengivite possono essere riscontrate nel fumo, nello stress, nella gravidanza o nell’uso di farmaci antidepressivi ed antiepilettici. Proviamo comunque a contrastare questa problematica seguendo qualche buona abitudine e la dieta per le gengive.

Combattere la gengivite con frutta e verdura

Frutta e verdura sono cibi particolarmente efficaci a contrastare le gengive infiammate grazie all’alto contenuto di vitamine C ed E. La vitamina C stimola il sistema immunitario, offrendo una difesa contro l’infiammazione. La vitamina E contribuisce invece a contrastare il sanguinamento gengivale. Frutta e verdura cruda, inoltre, sono un aiuto naturale per la pulizia del cavo orale.

Combattere la gengivite con gli agrumi

L’assunzione di agrumi aiuta a combattere l’infiammazione gengivale non solo grazie alla vitamina C ma alle loro diverse proprietà. Essi infatti svolgono azioni antisettica e cicatrizzante sulle gengive irritate e sanguinanti. Si consiglia quindi l’assunzione degli agrumi attraverso delle spremute rinfrescanti e dissetanti.

Combattere la gengivite con il tè verde

Il tè verde è un rimedio contro le gengive infiammate e rende minime le possibilità di una infiammazione del cavo orale. Le catechine in esso contenute infatti, svolgono un’azione antibatterica ed antinfiammatoria naturale. Le proprietà della bevanda, sia calda che fredda, offrono un sollievo anche coloro che soffrono di tale patologia.

Combattere la gengivite con le cipolle crude

Cibarsi di cipolle crude è un deterrente ad ogni tipo di rapporto sociale a causa dell’alito che provocano, tuttavia esse sono in grado di contrastare i batteri responsabili dei più comuni disturbi gengivali. Si consiglia la loro assunzione come ingredienti di un’insalata o utilizzandole in abbinamento ad arance, olio, sale e limone.

LEGGI ANCHE:

5 rimedi efficaci contro la gengivite
Gengive gonfie, le cause e rimedi naturali

Potrebbe interessarti anche