Pancia gonfia: e se fosse colpa della postura?

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Soffrite di pancia gonfia? E se fosse colpa della postura? A quanto pare esiste una correlazione tra la cattiva postura e il gonfiore addominale per i quali consigliamo di eseguire ogni giorno questi veloci e semplici esercizi.

Capita spesso ad ogni donna di avere la pancia un po’ gonfia; il problema però si verifica quando questo disturbo, percepito anche come un problema estetico, diventa permanente. Se siete molto attente all’alimentazione e avete l’abitudine di evitare le bevande gassate e gli alcolici, allora il problema potrebbe essere un altro. Se ci fosse, per esempio, una qualche relazione tra la pancia gonfia e la postura? Ecco tutto quello che c’è da sapere!

A quanto pare migliorando la postura, quindi rafforzando gli addominali e tutta la zona dorsale e combattendo gli effetti collaterali dovuti alla vita sedentaria o a un lavoro che costringe ad assumere una posizione posturale scorretta, si può anche combattere il problema della pancia gonfia, almeno nei casi in cui la causa del gonfiore non dipende dall’alimentazione.

Bisognerebbe semplicemente allenare tutta la fascia addominale e i muscoli lombari, che poi sono quelli che sorreggono il busto, per poter assumere una postura corretta ed evitare che la pancia sia gonfia, cadente e poco tonica. In questo modo, inoltre, si combatte attivamente anche il mal di schiena.

Come si allena la fascia lombare e quella addominale? Con pochi e semplici esercizi che combatteranno anche il gonfiore addominale. Il plank, per esempio, è uno degli esercizi più efficaci, che ormai in molti workout ha persino sostituito i classici addominali. Per eseguirli correttamente bisogna appoggiare a terra avambracci e piedi, poi mantenere per almeno 30 secondi il corpo in sospensione, tenendo la zona addominale contratta. L’esercizio andrà ripetuto per almeno tre volte e man mano che sarete più allenate si potrà prolungare il tempo di sospensione.

Un altro esercizio molto efficace per lavorare sulla muscolatura lombare e addominale e il cosiddetto “superman” a terra. Dovrai semplicemente sdraiarti a pancia in giù sul pavimento e mantenere le braccia distese e sollevate sopra la testa; a questo punto basterà inarcare la schiena e sollevare braccia e piedi da terra, poi mantenere la posizione per trenta secondi. Anche in questo caso l’esercizio andrà ripetuto per almeno tre volte.

Si potrà infine concludere la ginnastica posturale per la pancia gonfia con il ponte, un esercizio che più o meno conosciamo tutti. Ci si sdraia sul pavimento in posizione supina con braccia distese lungo i fianchi, poi piegando le ginocchia e appoggiando i piedi a terra, si solleva il bacino spingendo con i glutei. La posizione è da mantenere per qualche secondo, per poi tornare a riposo. Ripetere per tre serie da 15 volte ciascuna.

Potrebbe interessarti anche