09 aprile 2018 |

Thai Fit, la disciplina che unisce arti marziali e fitness

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Alla scoperta del Thai Fit, la disciplina che fonde arti marziali e fitness in modo perfetto per ottenere un allenamento completo che coinvolge non solo il piano fisico, ma anche quello mentale.

Se state cercando una disciplina divertente e dinamica, che unisce musica, arti marziali e un sacco a cui tirare calci e pugni, il Thai Fit è quello che può fare al caso vostro!

Si tratta di una disciplina che non solo garantisce un grande miglioramento delle abilità motorie come agilità, equilibrio, coordinazione, riflessi, resistenza e forza, ma dà anche la possibilità di sfogarsi dallo stress e di perdere peso utilizzando gambe e braccia per colpire un sacco e scaricare tutte le tensioni.

Il tutto è accompagnato da musica ritmata che permette di ricevere la giusta carica e di sfogare in modo naturale e spontaneo l’ansia e lo stress accumulati.

Esistono quattro format di Thai Fit, di cui uno acquatico. Il primo è il Thai Fit Kaloria Killer, un metodo di allenamento metabolico capace di sfruttare l’efficacia di un training cardiovascolare mirato, l’energia della tonificazione e l’uso di un sacco da prendere a calci e pugni.

C’è poi il Thai Fit Kombat che, a differenza del precedente, non prevede l’utilizzo di attrezzi, ma sfrutta al massimo l’espressione del corpo, sviluppando soprattutto la velocità, la coordinazione e la resistenza muscolare e respiratoria ai massimi livelli. Questa disciplina coniuga musica energica, schemi motori marziali, spostamenti frontali, laterali e diagonali e parti coreografiche.

Il terzo tipo è il Thai Fit Shao che prevede musica e coreografia. È studiato per combinare le arti orientali cinesi con il fitness accompagnato da musica: unisce le figure del Kung fu alla musica, facendo nascere ogni volta nuove fusioni tra mente e forza. Con questo tipo di allenamento si acquisisce più sicurezza nell’equilibrio e più consapevolezza nella percezione del proprio corpo.

Il quarto format, infine, è il Thai Fit Water, un programma che unisce il Thai Fit con il sacco e il Thai Kombat a corpo libero attraverso le proprietà dell’acqua come mezzo allenante. Sfruttando l’attrito dell’acqua, infatti, viene stimolata la resistenza sviluppando un allenamento a basso impatto.

Le lezioni di Thai Fit sono un modo per esplorare ogni volta nuove mosse, ma di solito ogni sessione prevede alcune fasi specifiche: riscaldamento, stretching ai piedi, allenamento di combo allo specchio – che permette di sviluppare contemporaneamente coordinazione, rapidità, reattività, forza e potenza – ripetizione di fit box, esercizi al sacco, addominali e stretching a terra e in piedi.

È un tipo di training che può essere praticato da chiunque cerchi un modo per divertirsi, sfogarsi, imparare tecniche nuove, mettersi in linea e sprigionare una nuova forma di energia. Oltre ad un beneficio fisico è notevole anche l’effetto positivo che questa pratica ha sulla mente e sulle tensioni interne.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche