17 gennaio 2018 |

Scoliosi negli adulti, i sintomi e gli esercizi più adatti

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco tutto quello che dovremmo sapere sulla scoliosi negli adulti, i sintomi e gli esercizi più adatti per tenere sotto controllo questa patologia che tende a presentarsi in età infantile.

Per tantissimo tempo si è pensato che la scoliosi fosse più un problema dei bambini e che in età adulta fosse un patologia senza alcuna progressione. Si è invece scoperto che la scoliosi negli adulti non soltanto è molto diffusa, ma tende anche a peggiorare drasticamente le condizioni di salute di chi ne soffre. Dunque ecco tutto quello che c’è da sapere a proposito della scoliosi negli adulti, i sintomi e gli esercizi più adatti per tenerla sotto controllo e rallentare la progressione di questa patologia.

Sintomi della scoliosi negli adulti

I sintomi della scoliosi negli adulti non sono diversi da quella che si riscontra nei bambini, soltanto che con l’età tendono ad aggravarsi. Ecco i più comuni:

  • Una scapola più prominente dell’altra
  • Il bacino leggermente sbilanciato
  • L’anca sollevata e prominente
  • Costole posizionare ad altezze differenti
  • Corpo inclinato verso un lato
  • Prominenza delle costole quando ci si china in avanti.

Come si cura la scoliosi

Per guarire dalla scoliosi è necessario rivolgersi sempre a un medico che possa valutare la terapia adatta a ciascun caso; di solito, però, se la scoliosi presenta una curva che non supera i 20° non è prevista alcuna terapia ma viene consigliato al paziente di svolgere attività fisica per potenziare i muscoli paravertebrali e per aggiustare la postura. Nei casi più gravi bisogna procedere invece con trattamenti specifici e in qualche caso addirittura sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Tra le attività consigliate in caso di scoliosi ci sono tutte quelle che rendono l’addome più elastico, come per esempio la danza del ventre e il nuoto, che è indicato praticamente per qualsiasi patologia, ma ci sono anche dei piccoli esercizi da poter fare a casa ogni giorno: proviamo a vedere quali sono i più efficaci per rafforzare i muscoli dorsali.

Esercizi adatti alla scoliosi

In posizione supina con ginocchia flesse provate a far aderire la regione lombare al tappeto lavorando sugli addominali e sulla postura, mantenendo al posizione alcuni secondi e ripetendo più volte l’esercizio. In alternativa, sempre in posizione supina, con ginocchia flesse e piedi appoggiati al pavimento, spingete con la mano destra sul ginocchio della gamba sinistra, staccando la nuca dal pavimento. Ripetete lo stesso esercizio anche dall’altro lato, quindi con la mano sinistra sulla gamba destra.

Un altro esercizio efficace in caso di scoliosi prevede di posizionarsi ancora una volta in posizione supina, con le ginocchia flesse e i piedi poggiati sul pavimento: sollevate i piedi dal tappeto continuando a mantenere anche e ginocchia a 90° e provate a tenere la posizione qualche secondo, poi ripetete lo stesso esercizio più volte.

Per l’ultimo esercizio alzatevi in piedi, appoggiate il dorso alla parete e, tenendo le gambe ben distanziate dalla parete, cercate di appiattire la regione lombare schiacciandola verso il muro. Se ripetuti ogni giorno, questi esercizi possono rallentare il decorso della scoliosi.

LEGGI ANCHE:

Scoliosi e postura nei bambini: gli sport consigliati

Potrebbe interessarti anche