21 Giugno 2019 |

Olio di iperico, tutti gli usi e le proprietà benefiche

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
olio di iperico

Scopriamo insieme l’olio di iperico, tutti gli usi e le proprietà benefiche di questo oleolito ricco di qualità positive per il trattamento di molti disturbi, dalle ustioni ai dolori articolari.

È forse tra i più conosciuti: l’olio di iperico è un ottimo prodotto naturale che si ottiene dalla macerazione in olio vegetale dei fiori di Hypericum Perforatum o erba di San Giovanni . Si tratta di un olio ricco di carotene e flavonoidi con proprietà cicatrizzanti e emollienti.

L’olio di iperico per uso esterno riconoscibile dal colore rosso rubino,  è sempre stato il rimedio naturale in caso di scottature, ustioni, ferite e piaghe. Infatti, le proprietà emollienti e di rigenerazione cellulare dell’olio di iperico permettono a questo prodotto di  intervenire in modo efficace contro molti tipi di inestetismi, sfoghi e segni della pelle, come ustioni, eritemi solari, macchie della pelle, psoriasi, secchezza della cute, ma anche piaghe da decubito, cicatrici, segni provocati dall’acne e smagliature.

Olio di iperico: preparazione

Forse qualcuno lo conosce anche come erba di San Giovanni, nome che deriva dal giorno dedicato a questo santo, il 24 giugno che coincide con il periodo della raccolta di dei fiori e della macerazione.

Il tempo balsamico della pianta di iperico, e cioè il momento dell’anno in cui una pianta medicinale presenta la più alta concentrazione di principi attivi ed è quindi il periodo migliore per effettuarne la raccolta, cade in corrispondenza del Solstizio d’estate.

Inoltre, l’olio di iperico è l’unico tra gli oleoliti che viene macerato alla luce del sole diretta per un ciclo lunare completo e non al buio, come sempre avviene con le altre piante.

Olio di iperico: toccasana contro leggere scottature

Per quanto riguarda il trattamento delle ustioni di primo grado con l’olio di iperico, come il classico eritema solare, sono generalmente sufficienti un paio di applicazioni di oleolito per risolvere il problema.

Per le ustioni di secondo grado, invece, di solito caratterizzate dalla comparsa di bolle d’acqua, l’olio di iperico evita che la pelle sollevata dall’ustione vada in necrosi, arrestando la diffusione del liquido infiammatorio che porta al veloce accrescimento delle vesciche, grazie all’azione dell’ipericina.

Olio di iperico: come una crema antirughe

Proprio per le sue qualità rigeneranti, l’olio di iperico è un toccasana per il benessere della pelle, soprattutto per quella del viso. Esso, infatti, risulta essere un ottimo cosmetico naturale per il trattamento delle rughe e un perfetto rimedio anti-invecchiamento della pelle, forse uno dei più potenti esistenti in natura.

Massaggi con olio di iperico: dici ciao ai dolori muscolari

Da non dimenticare anche la preziosa azione analgesica dell’olio di iperico nei confronti dei dolori articolari e muscolari: uno degli usi più comuni è per sciogliere le contratture muscolari, ridurre i dolori cervicali e lombari, e le infiammazioni ai tendini.

Le controindicazioni dell’olio di iperico

Fate attenzione a non utilizzare l’olio di iperico prima dell’esposizione solare perché ha un effetto foto sensibilizzante e quindi rende la pelle più sensibile agli effetti dannosi delle radiazioni quando ci si espone al sole.

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche