Follicolite: cause, sintomi e cure

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tutto quello che bisogna sapere sulla follicolite, sintomi cause e cure di questa comune infezione che tende a risolversi da sola, almeno nei casi leggeri.

La follicolite è un’infezione abbastanza comune che colpisce i follicoli peliferi. È molto diffusa e provoca quello che di solito definiamo volgarmente pelo incarnito, in forme più gravi può dare luogo a piccole croste e a foruncoli rossi pieni di pus in prossimità del follicolo. Si tratta di un’infezione superficiale che può essere causa di prurito e dolore in forma lieve, può causare caduta di peli e capelli e, nelle forme più gravi, può persino lasciare segni permanenti sulla pelle.


Cause della follicolite

In generale la follicolite viene causata da un’infezione batterica che può avere diversa natura, ma la causa più comune è lo Staphylococcus aureus, che nelle donne soprattutto si contrae a causa della rasatura, ma in generale in seguito a dermatiti o lesioni della pelle. In questi casi le zone più colpite sono gambe, glutei e inguine. Un’altra zona particolarmente colpita dalla follicolite è la testa, la causa principale in questi casi riguarda le nostre abitudini igieniche, il modo in cui laviamo il cuoio capelluto e i prodotti che utilizziamo.

Sintomi della follicolite

L’arrossamento e il parziale gonfiore intorno al follicolo sono due dei sintomi più evidenti, oltre al dolore che si presenta quando l’infiammazione è in stato avanzato. Spesso si vedono anche le pustole piene di pus e più l’infiammazione procede più tendono a diventare grandi.

Come curare la follicolite

Tendenzialmente questa patologia guarisce da sola, anche se questo dipende dalla gravita dell’infezione. In alcuni casi, infatti, bisognerà rivolgersi al medico che provvederà a prescrivere l’antibiotico per via orale. I follicoli non vanno spremuti: il rischio è quello di diffondere l’infiammazione o di lasciare segni e cicatrici sulla pelle. Tra i rimedi naturali per la follicolite possono rivelarsi utili gli impacchi freddi, utilizzando del comune sapone antibatterico, e ovviamente durante l’infezione non bisogna radersi né condividere gli asciugamani con altre persone. Contro il prurito di solito si usa una lozione a base di cortisone.

LEGGI ANCHE:

Irritazione post ceretta, i rimedi per ogni parte del corpo

 

Potrebbe interessarti anche