Disturbi della tiroide, i sintomi da non trascurare

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
tiroide

Ecco quali sono i sintomi da non trascurare se si sospettano dei disturbi della tiroide . Dall’irritabilità, alla perdita di peso e al fallimento delle diete, l’ipertiroidismo e l’ipotiroidismo sono alla base di comuni e frequenti disturbi che vediamo qui di seguito.

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla situata nel collo, subito sopra la trachea e appena sotto il pomo d’Adamo. Essa controlla il metabolismo e praticamente ogni aspetto della salute tra cui il peso, l’umore, l’energia e la circolazione. I disturbi della tiroide possono essere causati da ipotiroidismo, ipertiroidismo, infiammazione della tiroide (tiroidite) e altri problemi, come il cancro alla tiroide.

I sintomi da non trascurare quando si sospettano dei disturbi della tiroide sono i seguenti.

Nei casi di ipotiroidismo:

  • Affaticamento: se nonostante le sufficienti ore di sonno, si sempre stanchi, può trattarsi di ipotiroidismo
  • Aumento di peso; se nonostante la dieta, l’esercizio quotidiano e la negatività alle intolleranze alimentari non si riesce a perdere peso, potrebbe trattarsi di ipotiroidismo
  • Freddo: le persone che soffrono di ipotiroidismo spesso sentono freddo e non tollerano le temperature fredde, arrivando a soffrire di ipotermia
  • Depressione e ansia ma anche eccessiva irritabilità, perdita di memoria a breve termine, attacchi di panico e insonnia possono essere connessi a un disturbo della tiroide. Prima di passare ai farmaci antidepressivi o agli ansiolitici, perciò, sarebbe bene fare un esame della tiroide
  • Colesterolo alto: alcuni casi di ipercolesterolemia e obesità sono connessi con una ipo-attività della tiroide. Il medico, e in particolare l’endocrinologo, possono fare in tal caso degli accertamenti specifici dopo aver letto le analisi del sangue
  • Infertilità e disturbi mestruali possono essere associati ad un disturbo della tiroide
  • Stitichezza. Se nonostante si beva tanta acqua e si mangi una buona quantità di fibre c’è spesso bisogno di ricorrere a lassativi, è opportuno considerare tra le cause della stipsi un cattivo funzionamento della tiroide
  • Perdita dei capelli: si tratta di un sintomo comune di ipotiroidismo ed è particolarmente frequente per le donne in menopausa che soffrono di ipotiroidismo. I capelli possono diventare fragili, secchi e cadere facilmente. Anche se la perdita dei capelli non viene quasi mai correlata ai bassi livelli di estrogeni, una delle cause di questo fenomeno è invece l’ipotiroidismo.

Se la tiroide è troppo attiva del dovuto, essa produce più ormoni tiroidei del necessario, dando vita all’ipertiroidismo. I sintomi possono variare da persona a persona e possono includere:

  • Nervosismo e irritabilità
  • Sbalzi d’umore
  • Stanchezza o debolezza muscolare
  • Intolleranza al caldo
  • Disturbi del sonno
  • Tremori alle mani
  • Battito cardiaco rapido e irregolare
  • Frequenti movimenti intestinali o diarrea
  • Perdita di peso
  • Gozzo, che è una tiroide ingrandita visibile sul collo

Potrebbe interessarti anche:

Potrebbe interessarti anche